Principale Politica Diritti & Lavoro Sciopero nazionale del comparto d’igiene urbana – Basta morti sul lavoro!

Sciopero nazionale del comparto d’igiene urbana – Basta morti sul lavoro!

Venerdì 24 novembre 2023 – Le OO.SS. COBAS LAVORO PRIVATO, CUB e ADL COBAS hanno proclamato uno sciopero nazionale partendo dall’esigenza di richiedere maggior tutele in materia di igiene, salute e sicurezza, perché solo nelle ultime settimane, in questo comparto e non solo, si sono verificati troppi infortuni gravi, di cui due mortali.

A Grottaglie i lavoratori della Teorema S.p.A. sciopereranno unendo alla piattaforma dello sciopero nazionale le legittime rivendicazioni proprie della loro specifica condizione lavorativa.

 A fronte di evidenti ed illegittime discriminazioni retributive e contrattuali operate tra i lavoratori, con le quali l’azienda si è potuta garantire sinora maggiori profitti, si sono riscontrate nell’esecuzione dell’appalto sinora svolto numerosissime inadempienze in relazione a molteplici obbligazioni assunte dall’azienda in fase di gara di appalto attraverso la propria offerta tecnica che le ha permesso di vincere la gara stessa.

 Dall’utilizzo di un parco mezzi in larga parte vetusto a fronte di una offerta che prevedeva mezzi di nuova immatricolazione e di alcuni mezzi elettrici, alla inosservanza delle basilari prescrizioni in materia di igiene e sicurezza sul lavoro.

 Su tali questioni la scrivente O.S. sta predisponendo un documento analitico relativo alle inadempienze riscontrate e già in parte sottoposte all’attenzione del Comune di Grottaglie senza aver ottenuto alcun riscontro. Nelle prossime settimane sarà cura di questa O.S. sottoporre tale documento all’attenzione di ANAC e SPESAL, nonché sollecitare la verifica di eventuali profili di illiceità da parte della Procura presso la Corte dei Conti.

 

Chiediamo e ci battiamo per:

 No al cosiddetto “monoperatore”

 No all’obbligo del lavoro festivo

 Revoca degli appalti alle società che non applicano il CCNL di settore (Utilitalia o Fise) e che non rispettano le norme sulla sicurezza, con la conseguente reinternalizzazione del servizio

 Riconoscimento della condizione di lavoro “usurante”

 Rafforzamento della figura del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza

 Riconoscimento agli autisti del diritto di non guidare oltre le nove ore consecutive

 Equa ripartizione dei carichi di lavoro

 Venerdì 24 novembre saremo in presidio dalle ore 10,00 alle ore 13,00 in Piazza Principe di Piemonte fronte viale Giacomo Matteotti con conferenza stampa alle ore 11,00 per denunciare compiutamente le numerose inadempienze ravvisate nell’esecuzione dell’appalto di igiene urbana e raccolta differenziata nel comune di Grottaglie. firmato da  Confederazione Cobas Giancarlo Petruzzi

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.