Principale Politica Diritti & Lavoro Bruciamo tutto: manifestazione a Martina Franca, per Giulia e tutte le vittime...

Bruciamo tutto: manifestazione a Martina Franca, per Giulia e tutte le vittime della violenza di genere

Il femminicidio di Giulia Cecchetin è stato il 105esimo.
in italia, ad oggi è già il penultimo.
Questo dimostra come, ancora una volta, la violenza di genere sia un problema sistemico e strutturale.
Sabato 25 Novembre Collettivo 080 – Rete Studenti Medi è in Piazza Roma a Martina Franca (TA), a partire dalle ore 16.30, per urlare che siamo arrabbiatɜ, che ci vogliamo vivɜ e liberɜ, che pretendiamo un sistema educativo che affronti adeguatamente i temi legati alla sessualità all’affettività, al consenso e all’autodeterminazione, in grado di decostruire le dinamiche patriarcali e machiste di cui la nostra società è pregna e a cui siamo abituati fin dalla nascita.
Non possiamo più accettare un sistema eteronormativo ed esclusivo, che ci narra una visione distorta delle relazioni umane esasperando sempre di più le disuguaglianze
Non possiamo più permettere che episodi come quello di Giulia continuino ad accadere.
Non più un minuto di silenzio.
È ora di fare rumore!
Hermes Academy, Comitato Territoriale Arcigay Taranto e Coordinamento Taranto Pride aderiscono e invitano alla partecipazione.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.