Principale Politica Autonomie locali Davide Del Re coordinatore della nuova delegazione per i borghi autentici della Puglia

Davide Del Re coordinatore della nuova delegazione per i borghi autentici della Puglia

Nuova delegazione per i Borghi autentici della Puglia. Davide Del Re, Sindaco di Cassano delle Murge, eletto coordinatore regionale. 

Assemblea Bai ad Acquaviva delle Fonti: il ruolo dei borghi come motore di sviluppo di una nuova economia sostenibile e attenta alle identita’ locali.

Sarà il sindaco di Cassano Davide Del Re a guidare la delegazione pugliese dell’associazione Borghi autentici d’Italia, che ieri ha chiuso ad Acquaviva una proficua e divertente due giorni nell’ambito della rassegna “La Bèlla Lènga Nóste”.

Faranno parte della delegazione Antonella Pappadà (Vicesindaca del Comune di Poggiardo), Luana Nutricato (Vicesindaca del Comune di Nociglia) e il Comune di Accadia. Comporranno la delegazione anche i comuni di Bitetto e Melendugno.

Un bellissimo momento di condivisione e confronto tra tanti Sindaci e Amministratori Locali, in rappresentanza degli oltre 80 borghi autentici pugliesi, nel quale sono state analizzate le strategie da mettere in campo per il futuro dei borghi.

Ai lavori dell’assemblea ha fatto seguito un importante incontro-dibattito dedicato al “Ruolo dei Borghi come motore di sviluppo di una nuova economia sostenibile” con gli interventi del Sindaco di casa, Davide Carlucci, dei Sindaci e degli amministratori locali presenti, del Presidente della Fondazione Futurae, Ivan Stomeo e della Presidente Nazionale BAI, Rosanna Mazzia, degli Assessori Regionali Anna Grazia Maraschio e Gianfranco Lopane, rispettivamente all’ambiente e al turismo.

Dalle opportunità di sviluppo dei Borghi alle criticità che attanagliano amministratori e cittadini, fino all’analisi delle sfide da cogliere, i temi che hanno tenuto banco nella discussione che ha visto protagonisti i rappresentanti delle istituzioni locali a confronto con gli interlocutori dell’Ente regionale. Da questo dialogo e dal lavoro sinergico tra la delegazione dei Borghi autentici della Puglia e la Regione dovranno nascere politiche comuni di sviluppo terittoriale.

Al termine dei lavori, la visita al Museo “AMA”, fortemente voluto dal mai dimenticato Austacio Busto, Vicesindaco della città e per molti anni delegato regionale di Borghi Autentici d’Italia, insieme a Carlucci, e al Presidente di Archeoclub, Marco Bruno.
Non poteva mancare, infine, un piacevole momento di convivialità, con la degustazione di piatti tipici della tradizione gastronomica locale, a cominciare dai fantastici ceci neri del Presidio Slow Food della Murgia Carsica, all’interno del Museo.

Ieri, invece, al Teatro Comunale Luciani, si sono confrontati con il loro patrimonio linguistico e dialettale sindaci, poeti e attori di Minervino di Lecce, Poggiardo, Roseto Capo Spulico, Acquaviva, Cassano, Bitetto, Laterza, Mola e San Paolo Albanese. Una simpatica e interessante kermesse che si è chiusa con un omaggio a Peppino Franco, tra i più grandi scrittori in vernacolo barese, originario di Acquaviva, e con uno spettacolo del comico di Bernalda Dino Paradiso.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.