Principale Economia & Finanza Puglia, target GOL raggiunto in anticipo | Direttore Generale Cassano: “Adesso le...

Puglia, target GOL raggiunto in anticipo | Direttore Generale Cassano: “Adesso le imprese ci cercano”

Il potenziamento operativo di ARPAL Puglia e dei Centri per l’impiego è stato decisivo per portare a compimento, con tre mesi di anticipo, il target di prese in carico previste per l’anno 2022. Dichiara il Direttore Generale Massimo Cassano: “I professionisti assunti hanno cambiato la reputazione dei Centri per l’impiego”.

02 novembre 2022 – Sono quasi 327mila i beneficiari presi in carico sino ad ora dai Centri per l’impiego italiani nell’ambito del programma Garanzia Occupabilità dei Lavoratori (GOL). Il programma può contare su risorse pari a 4,4 miliardi di euro totali, per coinvolgere, entro il 2025, tre milioni di beneficiari, di cui 800 mila in attività formative, 300 mila delle quali relative alle competenze digitali.

L’obiettivo da raggiungere entro il 2025 è ancora lontano, ma guardando al presente, i lavori procedono meglio del previsto: il target previsto per il 2022, ovvero il 20% (600mila beneficiari) dell’obiettivo fissato entro il 2025, è stato raggiunto con ben tre mesi di anticipo rispetto agli impegni assunti con la Commissione Europea. A dimostrarlo i dati, aggiornati al 7 ottobre 2022, presentati nella nota di monitoraggio di Anpal n. 2 del 2022. Una conquista fondamentale per l’azione di riforma prevista dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza per riqualificare i servizi di politica attiva del lavoro. Attuato dalle Regioni e Province autonome sulla base dei Piani regionali (Par) approvati da Anpal, il GOL è strettamente connesso al Piano di potenziamento dei Centri per l’impiego e al Piano nazionale nuove competenze. Di questo passo, entro fine 2022, la rete dei servizi per il lavoro potrà raggiungere 800mila beneficiari, superando il  target fissato al momento dell’adozione del Programma. La platea del Programma è rappresentata prioritariamente da persone in cerca di occupazione soggette alla cosiddetta condizionalità: in particolare, beneficiari di ammortizzatori sociali, quali NASPI o DIS-COLL, e percettori del Reddito di Cittadinanza (RdC). Oltre la metà dei beneficiari è inserita nel percorso relativo al reinserimento lavorativo, il resto si distribuisce tra i percorsi di aggiornamento e di riqualificazione, mentre inferiore al 5% è la quota di coloro che necessitano di percorsi complessi di lavoro ed inclusione.

In un Paese caratterizzato da ampie differenze territoriali, il target è stato comunque raggiunto da due terzi delle Regioni, molte delle quali del Mezzogiorno. Le Regioni più virtuose hanno persino superato, già ad Ottobre, l’obiettivo concordato per l’intero 2022: tra queste la regione Puglia, che con ben 33.614 prese in carico, ha superato di quasi un terzo il proprio target annuale, collocandosi al quinto posto fra le regioni più meritevoli.*Siamo stati tra i primi in Italia a presentare il GOL – spiega Sebastiano Leo, Assessore al Lavoro della Regione Puglia, in un articolo pubblicato oggi su Il Sole 24 Ore – e affrontiamo a step le diverse fasi”. Il potenziamento operativo di ARPAL è stato decisivo in questo. Da marzo scorso in poi sono stati assunti 880 addetti, tra diplomati e laureati, grazie ai molteplici concorsi banditi nel corso della pandemia. “Nell’80% dei casi si tratta di professionisti che hanno cambiato i vecchi centri per l’impiego da tutti definiti inutili – ha dichiarato il Direttore Generale di ARPAL, Massimo CassanoAdesso le imprese ci cercano”.

ARPAL Puglia – Agenzia Regionale Politiche Attive del Lavoro Puglia

L’Agenzia Regionale per le Politiche Attive del Lavoro della Puglia nasce con la Legge regionale n. 29 del 29 giugno 2018 e ha come obiettivo prioritario la più ampia inclusione nel mondo del lavoro. Gestisce i Centri per l’impiego; favorisce l’incontro tra la domanda e l’offerta di lavoro, in sinergia  con imprese e privati accreditati; promuove l’integrazione delle  persone con disabilità e fragilità; supporta l’osservatorio del mercato del lavoro;  collabora alla programmazione dell’offerta formativa rispetto alle dinamiche del mercato del lavoro e dei fabbisogni professionali.

www.arpal.regione.puglia.it

Contatti

Ufficio Comunicazione Direzione Generale

Mail: comunicazione@arpal.regione.puglia.it

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.