Principale Arte, Cultura & Società Bellezza e Segreti delle Donne, film girato in Tunisia dalla regista Rita...

Bellezza e Segreti delle Donne, film girato in Tunisia dalla regista Rita Giancola

Girato film in Tunisia dalla regista Rita Giancola e dall'attore internazionale Giancarlo Guastalla

Foto di copertina: Rita Giancola, regista

By Giovanni Mercadante

Il femminicidio e la violenza sulle donne continuano ad alimentare  storie drammatiche, da cui la cinematografia italiana  attinge progetti per realizzare film di grande impatto emotivo, così da debellare un male che affligge la società umana.

La regista Rita Giancola di Roma, intervistata, ha dichiarato che in questo film ha cercato di dare visibilità e spazio a giovani talenti che non riescono ad aprirsi un varco nel cinema internazionale.

La prima stesura della sceneggiatura “Bellezza e Segreti delle Donne” è nata alcuni anni fa, ma ha preso una forma definitiva nel periodo della pandemia covid-19, durante il cui lockdown molte donne sono rimaste in convivenza forzata e hanno dovuto fare i conti con episodi di violenza manifestatisi nell’ambiente familiare.

Il pensiero di girare il film in Tunisia, al di fuori del territorio nazionale, è scaturito da una serie di motivi, primo fra tutti l’incontro professionale con l’attore internazionale Giancarlo Guastalla alla 77 Mostra del Cinema di Venezia, già Ambassador e Membro di Giuria di Festival internazionali del Cinema nel nord Africa.

Giancarlo Guastalla

 La Tunisia – ha aggiunto R. Giancola – è una terra, per chi non la conosce, con grandi tradizioni nel cinema; il film esiste fin dalle sue origini e gli stessi Fratelli Lumière – nel 1896 – filmarono scene animate per le strade di Tunisi. Attualmente ci sono molteplici centri accademici per la cinematografia e grandi sale cinematografiche; si realizzano numerosi festival per il cinema e per il teatro almeno sei mesi all’anno.

Certo è un paese dalle tante contraddizioni: si vedono in giro donne col velo e altre vestite in stile europeo; l’ambiente familiare – come in tutti i paesi del mondo –  condiziona la donna a seguire una propria linea di condotta; si può vedere una donna vestita in burkini farsi il bagno in piscina o al mare, o molte altre in costume da bagno.

Altra caratteristica degna di nota è l’ospitalità, calorosa quanta basta da cui traspare un senso di autentica simpatia.

L’Italia è molto amata ed ambita. La presenza degli italiani in Tunisia è tenuta in grande considerazione e il progetto cinematografico ha trovato subito una grande accoglienza, anche per la possibilità di dare nuovi stimoli e opportunità ai giovani cineasti e attori tunisini. Poi la notizia della realizzazione di un film italo-tunisino ha suscitato un grande interesse da parte dei Media che hanno richiesto delle interviste che sono state rilasciate (Media TV, Radio Jawara Fm, etc).

Le riprese in Tunisia si sono concluse nel mese di maggio grazie a Giancarlo Guastalla che ha ricoperto anche il ruolo di organizzatore generale e produttore esecutivo

Il film Bellezza e Segreti delle Donne  è scritto e diretto da Rita Giancola attrice, regista, sceneggiatrice, poetessa con un lungo e poderoso background trentennale; è anche ambasciatrice di pace e vice-presidente onorario di CulturAmbiente/Associazione Internazionale & Centro per la Pace di Roma (Presidente Prof. Arch. Umberto Puato Ambassador UN) e, in quanto tale, si mostra sempre molto attenta a trattare tematiche esistenziali – anche dolorose – sempre con una finalità di non-violenza e pace.

Melissa Mil

Il cast è formato principalmente da giovani e talentuosi attori e alcuni di loro saranno anche nelle scene che verranno girate in Italia entro settembre a completamento del film.  Due personaggi femminili sono al centro della storia e sono interpretati da Melissa Mil, attrice italiana, e Haifa Shili, attrice tunisina. Tutto si svolge all’interno di un Hotel sotto lo sguardo di un vigile direttore – interpretato da Giancarlo Guastalla – un uomo che ha una storia dolorosa alle spalle a causa della giovane figlia. In questo film la regista Rita Giancola ricopre anche il ruolo di attrice interpretando Nathalie, la Patron di un Concorso di Bellezza Italiano.

Gli altri attori principali sono: Yakine Benzitoun, Manrico Caldari, Ahlem Ghanem (Miss Arab World 2020), Omar Rebhi, Mounira Meddeb, Stefania Bari, Rossana Cacchione, Faten Sioud, Mahmoud Ben Yezza, Ramzi Zouari, Baddredine Hjel Il cast tecnico: Jawher Brayek (aiuto regista in Tunisia) Medhi Ben Yezza (direttore fotografia) Rababe Mouhamed (segretaria di edizione) Hassen Wali (fonico)

 “Bellezza e Segreti delle Donne” è una commedia sentimentale drammatica che parla delle donne e dei loro segreti. Lo spunto narrativo è un concorso – Talent & Beauty International – che si svolge in un lussuoso hotel in Tunisia, dove si ritrovano bellissime Miss provenienti da vari paesi del mondo.

Come si evince dal titolo, il film parla di piccoli e grandi segreti spesso disagevoli, in quanto nascondono drammi di giovani ragazze vittime di violenza psicologica e fisica; drammi che vedono purtroppo molte donne uccise in tutto il mondo. Ed  è il tema centrale attorno a cui ruota questo film corale.

L’intento della sceneggiatrice e regista è quello di infondere coraggio e fiducia a tutte le donne che hanno bisogno di tornare a sorridere di nuovo alla vita.

Haifa Shili

In particolare modo in questo film, attraverso la voce della protagonista – conclude Rita Giancola – si vuole comunicare a tutte le donne che l’amore non ci deve impedire di affermare la propria identità e che la conquista del rispetto ci può rendere consapevoli sull’importanza di ”AMARE SE’ STESSE per tutta una vita”.

Rita Giancola e Giancarlo Guastalla sul set di “Bellezza e Segreti delle Donne”

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.