Principale Arte, Cultura & Società Musica, Eventi & Spettacoli “Smettere” è il nuovo EP di CHARLES MUDA

“Smettere” è il nuovo EP di CHARLES MUDA

Charles Muda pubblica oggi il suo secondo EP “Smettere” disponibile in digitale per Romance / The Orchard.

Con questa nuova raccolta di brani il rapper e producer romano ha trovato il tempo necessario per riflettere sulle proprie emotività, portando alle luce la rabbia, i suoi sogni e le mancanze per un EP che si trasforma traccia dopo traccia in un diario personale.

Nel caos di vita frammentata e frenetica, Muda prova a fare ordine individuando cosa è davvero importante per la sua vita: gli affetti, l’amicizia ma soprattutto la musica.

“Ho scritto questo Ep perché avevo bisogno di prendere appunti su cosa mi stesse succedendo per non ripetere gli stessi errori passati – racconta Charles Muda – Ho cercato di riassumere me stesso all’interno di poche quartine.
Per la prima volta non ho scritto tutto d’un fiato ma ho lasciato che la vita e i suoi avvenimenti comandassero la mia penna.
Smettere racconta la mia vita, rapporti familiari, amori, amicizie, emozioni, droghe e fallimenti che mi hanno segnato, perdendo il colore di “Pop Art” ma trovando una nuova miscela di bianco e nero.”

L’evoluzione emotiva di Charles Muda coincide con l’alternarsi di paesaggi sonori diversi: dal mood passionale e latino di “Smettere”, fino ad arrivare alla delicatezza di canzoni come “Luna e Sole” e “Parlare”, passando nel mezzo all’uptempo vaporoso di “Non Era Vero”.

Tra gli inediti spicca la focus track “Tappeto Volante”, un’iniezione di adrenalina dalle atmosfere electro punk su cui Charles Muda scarica tutte le ansie e riflessioni sognando di poter volare lontano con la propria musica.

Il secondo inedito è “Déjá Vu” un brano trascinante e imprevedibile con un sound assolutamente distintivo.

TRACKLIST:
1. Parlare
2. Tappeto Volante
3. Non era vero
4 Déjá vu
5. Luna & Sole
6. Smettere

Prodotto da: Charles Muda, Lorenzo Minozzi, Davide Grazioli
Mix e Master: Lorenzo Minozzi
Cover: Chiara Yan

BIOGRAFIA
Charles  Muda  è il nome d’arte di Carlo Barboni, un classe ’98 cresciuto in giornate assolate di Monteverde a Roma, da genitori che passavano il loro tempo libero suonando o dipingendo.
A 12 anni inizia a rappare e tra freestyle e scritte sui muri o sui vagoni dei treni. Intanto nella sua cameretta suona tanti strumenti e ascolta le grandi hit degli anni 2000. La musica è la sua libertà e per poterci convivere rischia quasi di mollare il liceo per dedicarsi alla finanza online e convertire i suoi ricavi in bitcoin. Dopo aver preso il diploma il “Giovane Carlo” (questo è il significato di Charles Muda  in indonesiano) inizia a lavorare alle proprie produzioni.

La sua prima avventura discografica è “POP ART” (2020), un concept EP con cui l’artista ha iniziato a raccontare sé stesso e la sua visione del mondo riattualizzando quel movimento artistico che ha raccontato meglio la società di massa. Già da questo lavoro è possibile apprezzare la vivacità e la forza comunicativa di Muda, espressa non solo dalla musica ma anche dalla forza delle immagini e video per un’esperienza totalizzante. “POP ART” in pochi mesi ha totalizzato dal nulla oltre 100.000 streaming su Spotify e 70.000 visualizzazioni su Youtube, ma soprattutto ha saputo attirare le attenzioni delle maggiori testate giornalistiche del settore.

Con il nuovo EP “Smettere” Charles Muda è pronto per un nuovo viaggio che continuerà a proiettarlo come una proposta genuinamente originale nel panorama urban in Italia.

SEGUI CHARLES MUDA:
Instagram 
Tik Tok
Spotify
Youtube

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.