Principale Arte, Cultura & Società “Gli uomini passano, le idee restano Crispiano non dimentica”

“Gli uomini passano, le idee restano Crispiano non dimentica”

“Gli uomini passano, le idee restano Crispiano non dimentica”

A 30 anni dalla strage di Capaci, iniziativa del circolo Arci Uisp “Mariella Leo”.

Il 23 Maggio prossmo  a 30 anni dalla strage di Capaci nella quale, per mano della mafia, persero la vita il giudice Falcone, la moglie, e due agenti della scorta, il Circolo Arci-Uisp Crispiano “Mariella Leo” ha organizzato nel Teatro all’aperto della Villa comunale Falcone-Borsellino a Crispiano, alle ore 19:30, in collaborazione con l’Amministrazione comunale e con altre organizzazioni (Il Futuro è di Tutti, Idee in Movimento, Green Accademy Music, Compagnia del Velario, Pro Loco Crispiano, Accademia Musicale Puccini, Spi Cgil Crispiano, Coop. Soc. Skarabocchio, Volta la Carta),  una serata in ricordo della strage di Capaci, con letture di brani letterari intervallati da musica e canzoni interpretate dai ragazzi e ragazze della Green Accademy Music e dell’Accademia Musicale Puccini, intitolata: “GLI UOMINI PASSANO LE IDEE RESTANO – CRISPIANO NON DIMENTICA.”

Sarà anche l’occasione per presentare il progetto “SII CLEMENTE – Perché la mitezza salverà il mondo” gestito dal nostro Circolo Arci-Uisp Crispiano, ed “ERRARE – L’arte di imparare sbagliando“, della Soc. Coop. Sociale SKARABOKKIANDO, entrambi vincitori dell’Avviso Pubblico “Bellezza e Legalità – Per una Puglia libera dalle mafie” della Regione Puglia con la rete partenariale delle associazioni. Parteciperà all’iniziativa il portavoce dell’associazione LIBERA di Taranto.

Trent’anni fa iniziò una stagione di sangue e terrore in cui la mafia provò a colpire lo Stato, uccidendo i magistrati simbolo della lotta alla criminalità organizzata.

Questo appuntamento, che coinvolge anche tanti giovani, sarà utile a rafforzare e diffondere la cultura dell’antimafia. Una crescita che deve continuare nel tempo e che non dobbiamo mai considerare acquisita una volta per tutte.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.