Principale Politica Diritti & Lavoro Il porto alla Fruit Logistica di Berlino

Il porto alla Fruit Logistica di Berlino

Il porto alla Fruit Logistica di Berlino

Prestigioso appuntamento dedicato al mercato dell’ortofrutta internazionale.

L’Autorità di sistema Portuale del Mar Ionio ha partecipato alla fiera Fruit Logistica (Berlino, 5-7 aprile 2022), prestigioso appuntamento dedicato al mercato dell’ortofrutta che riunisce i maggiori player a livello internazionale. Dopo due anni di stop la manifestazione, giunta alla sua ventinovesima edizione, è tornata a Berlino dal 5 al 7 aprile all’insegna dello slogan “meet on site again”, accogliendo più di 2000 espositori da 87 Paesi nel mondo, che hanno dato vita a un fitto programma di conferenze ed eventi di networking in presenza.

La partecipazione dell’AdSP del Mar Ionio ha rappresentato un’opportunità unica per promuovere lo scalo ionico come hub per la logistica del freddo nel Mediterraneo che consente, grazie a una serie di asset chiave, l’implementazione di un sistema di trasporto completamente intermodale. La Piastra Logistica, estesa su un’area di 200.000 mq, collegata direttamente con il sistema ferroviario nazionale, offre servizi strategici per la movimentazione e stoccaggio delle merci deperibili con entrambi i magazzini – sia refrigerati (5.376 mq) che a temperatura controllata (4.836 mq). Ulteriori asset di attrattività di investimenti sono rappresentati dalla Zona Economica Speciale Ionica con dal suo set di agevolazioni fiscali per le imprese e dalla Zona Franca Doganale che offre importanti vantaggi alle aziende interessate a svolgere manipolazioni e trasformazioni della merce.

Il bilancio della fiera è stato positivoNumerosi gli incontri con operatori internazionali del settore della logistica e dei trasporti interessati a stringere nuove partnership che vedono al centro il porto di Taranto come volano di sviluppo.

Quest’anno per la prima volta l’Ente ha pianificato la partecipazione alla manifestazione congiuntamente al terminalista Yilport Taranto – San Cataldo Container Terminal, società che gestisce il Molo Polisettoriale del porto di Taranto, controllata dal gruppo Yilport Holding, tra i primi 11 terminalisti indipendenti al mondo. La presenza coordinata ha consentito all’AdSPMI di presentare la perfetta integrazione del sistema di infrastrutture portuali attrezzate per servire la filiera internazionale del prodotto fresco, a cui il terminal – dotato di 900 prese reefer per container – aggiunge un fattore di competitività.

Nell’ambito della fiera l’AdSPMI ha altresì aderito alla proposta di partecipazione collettiva lanciata dell’associazione nazionale della portualità Assoporti che, in collaborazione con l’agenzia ICE/Invitalia, ha potenziato la presenza italiana con uno spazio dedicato al sistema logistico dei porti e interporti nazionali.

Lo scorso 5 aprile è intervenuto in apertura della fiera Fruit Logistica il Ministro degli Affari Esteri Luigi Di Maio che con la sua presenza istituzionale ha confermato il supporto costante del Governo italiano all’internazionalizzazione delle imprese del settore agroalimentare, eccellenza dell’economia tricolore. Dopo i saluti ai player del cluster Italia, il Ministro Di Maio ha visitato anche lo stand del porto di Taranto manifestando interesse nelle ambiziose progettualità in corso di realizzazione nello scalo ionico.

Redazione Corriere di Puglia e Lucania 

Corriere Nazionale

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.