Principale Politica Elezioni e referendum, si vota il 12 giugno

Elezioni e referendum, si vota il 12 giugno

Elezioni e referendum, si vota il 12 giugno

Lo ha stabilito il Consiglio dei Ministri. Il ballottaggio fissato per il 26.

Il Consiglio dei Ministri, nella riunione di oggi, ha dato il via libera all’election day. Si terrà il 12 giugno e chiamerà gli italiani alle urne per votare sia per le amministrative che per i Referendum sulla Giustizia. Il secondo turno delle comunali è fissato per il 26 giugno. La notizia è stata confermata da fonti ministeriali. Sono 970 Comuni al voto, di cui 21 sono i capoluoghi di provincia e 4 quelli di Regione: Genova, Palermo, L’Aquila e Catanzaro.
I Referendum sulla giustizia riguardano i quesiti ammessi dalla Corte costituzionale, e sono cinque: la riforma del Csm, l’abolizione della legge Severino, i limiti agli abusi della custodia cautelare, la separazione delle funzioni dei magistrati e la loro equa valutazione.
comuni al voto in provincia di Taranto (50 in tutta la Puglia) sono Castellaneta (uscente Giovanni Gugliotti), Martina Franca (Francesco Ancona), Mottola (Giovanni Piero Barulli), Palagiano (Domenico Pio Lasigna), Sava (Dario Iaia), Taranto (commissario prefettizio).

Redazione Corriere di Puglia e Lucania 

Corriere Nazionale

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.