Home Cultura & Società La premiazione di editori di audioLibri da Audiocoop

La premiazione di editori di audioLibri da Audiocoop

Audiocoop premia Emons edizioni come miglior editore italiano 2021 di audiolibri con una targa a piu’ piu’ libri piu’ liberi l’8 dicembre a Roma

AudioCoop, la principale della società di collecting delle piccole etichette discografiche indipendenti e delle autoproduzioni con 250 soci e mandanti, dopo avere premiato al MEI2021 di Faenza, il Meeting delle Etichette Indipendenti, storico appuntamento nazionale degli indipendenti, come migliore etichetta discografica indipendente italiana, la Isola Tobia Label di Carlo Mercadante per la straordinaria compilation dedicata a Rino Gaetano, per la sua collana discografica, per il suo originale e unico Agricool Tour e per le sue originali attivita’ di produzione e promozione discografica,  e come migliore casa editrice italiana indipendente la People per le sue produzioni originali legate alla musica e ai progetti musicali, vuole premiare come migliore casa editrice di audiolibri indipendente la Emons Edizioni, altra sua associata, come Isola Tobia Label, per la sua altissima qualita’ di proposta sia in termini di contenuti che in termini di innovazione.

 

Il Premio come Miglior Editore Italiano Indipendente 2021 sara’ consegnato mercoledì 8 dicembre da AudioCoop, dalle mani del Segretario Generale Massimo Della Pelle, ai titolari di Emons Edizioni all’interno della Nuvola di Fuksas durante la nuova edizione di Piu’ libri Piu’ Liberi Fiera della Piccola e Media Editoria in occasione dell’incontro delle  ore 16.45 in SALA SIRIO per la presentazione de  “Il mare non bagna Napoli” con Iaia Forte in dialogo con Flavia Gentili su Il mare non bagna Napoli di Anna Maria Ortese a cura di Emons Libri e Audiolibri.

 

Emons Edizioni è una casa editrice italiana che, come attività principale, pubblica audiolibri di narrativa contemporanea italiana e straniera, classici, saggi, noir, poesia, epica, fantasy e audiolibri per bambini e ragazzi. Ha ampliato la tipologia di pubblicazioni, aprendo alla carta nel 2014. La direttrice editoriale è Carla Fiorentino.  Nel catalogo sono inserite molte opere insignite dei maggiori premi letterari italiani come Il Premio Strega, Il Premio Campiello e il Premio Mondello.

Gli audiolibri sono pubblicati dall’editore in formato CD Mp3 e in formato scaricabile mp3. Sono disponibili nelle librerie italiane e su diverse piattaforme di distribuzione digitali.

 

Nel 2020 la casa editrice è arrivata a una produzione annua di circa 60 titoli in audiolibro, tra formato fisico e digitale, e di 15 testi cartacei. Sono anche arrivate due nuove collane: Emons Record ed Emons Raga.

Emons Record, dedicata alla produzione podcast e serie audio (dall’audioserie l’Avvocato Guerrieri di Gianrico Carofiglio e al podcast Polvere, il caso Marta Russo di Cecilia Strada e Chiara Lalli in coproduzione con Miyagi) è diretta da Paolo Girella, già direttore della collana Guide 111.

Emons Raga (diretta da Silvia Nono) è invece una collana di libri dedicata al mondo dei ragazzi che coniuga la lettura tradizionale e l’ascolto, e ha esordito a ottobre 2020 con i primi due titoli della serie I Misteri di Mercurio a firma di Pier Domenico Baccalario e Daniele Nicastro.

Quando, nel biennio 2016-2018, sono arrivati in Italia i due grandi player internazionali per la distribuzione in abbonamento degli audiolibri (Audible e Storytel) gli audiolibri prodotti da Emons Edizioni hanno goduto di grande visibilità e ricevuto l’apprezzamento del grande pubblico. Nel 2018 la casa editrice ha rilasciato un’app per dispositivi Apple e Android per distribuire indipendentemente i propri audiolibri.

Nel novembre del 2019 a Roma Emons ha organizzato e inaugurato “Libri per le tue orecchie”, il primo Festival dell’Audiolibro in Italia, grazie al sostegno della Regione Lazio[4].

Nel 2020 la casa editrice è arrivata a una produzione annua di circa 60 titoli in audiolibro, tra formato fisico e digitale, e di 15 testi cartacei. Sono anche arrivate due nuove collane: Emons Record ed Emons Raga.

L’invito è quiindi a tutte le case editrici di audiolibri, che stanno aumentando ogni anno il fatturato di tale importante e autorevole nicchia di mercato, come Emons Edizioni,  di associarsi ad AudioCoop per tutelare tutti i propri diritti sulla copia privata e sui diritti connessi asupicando l’aumento di produzioni di audiolibri con sempre maggiore musica presente ad accompagnarli.

Sito: www.meiweb.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui