Principale Ambiente & Salute Puglia – Avvio vaccinazioni nelle aziende

Puglia – Avvio vaccinazioni nelle aziende

Vaccinazioni in Azienda, Sottoscritto Protocollo d’Intesa tra Regione Puglia, rappresentanti delle imprese e sindacati.

Sottoscritto questa mattina, dal Presidente Emiliano, il Protocollo d’intesa per le vaccinazioni in azienda.  Dopo aver messo in sicurezza i più fragili e le categorie più a rischio si partirà con le categorie produttive di tutti i settori della Puglia.

Ogni azienda o gruppi di aziende, attraverso i loro medici competenti, potranno  vaccinare i propri dipendenti, contribuendo così ad accelerare l’immunizzazione di chi è esposto al rischio, lavorando in ambienti dove ci sono gruppi di persone e quindi assembramenti.

Il Protocollo disciplina il rapporto di collaborazione tra Regione Puglia e le associazioni firmatarie. Erano presenti i rappresentanti regionali di tutte le sigle sindacali pugliesi.

Sarà cura del Dipartimento Promozione della Salute predisporre il piano operativo.

I costi per la realizzazione, la gestione dei piani aziendali, la somministrazione sono interamente a carico del datore di lavoro, mentre la fornitura dei vaccini, dei dispositivi per la somministrazione (siringhe/aghi) e la messa a disposizione degli strumenti formativi previsti e degli strumenti per la registrazione delle vaccinazioni eseguite, è a carico dei Servizi Sanitari Regionali territorialmente competenti.

Il sistema delle vaccinazioni aziendali, come da indicazioni nazionali, andrà a regime quando sarà completata la vaccinazione di tutti i fragili e della maggioranza delle persone da sessant’anni in poi, compatibilmente sempre con la disponibilità delle dosi di vaccino.

A breve seguirà un Protocollo attuativo che conterrà le linee guida sui Punti vaccinale all’interno del luogo di lavoro, che dovranno rispettare regole igienico-sanitarie ferree dal punto di vista organizzativo ed autorizzativo del Dipartimento di Prevenzione territorialmente competente. Non tutte le aziende associate potranno o dovranno attivare un punto vaccinale, potranno utilizzare anche quello di un’altra azienda associata. Per tutti i medici e gli operatori sanitari interessati dall’attività di vaccinazione sarà tenuto un corso di formazione a distanza della durata di 20 ore, come per gli operatori della sanità pubblica.

Mino Borraccino

Consigliere del Presidente Emiliano

Per l’attuazione del Piano Taranto

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.