Pulsano (Taranto) – “Avvicinare il cittadino alla raccolta differenziata”

Pulsano (Taranto) – “Avvicinare il cittadino alla raccolta differenziata”

La raccolta differenziata è uno strumento fondamentale per la tutela dell’ambiente , ma occorre un adeguato periodo “cuscinetto” per adeguarsi.
Le proposte del consigliere comunale di Pulsano  Angelo Di Lena .

“La raccolta differenziata è uno strumento fondamentale per la tutela dell’ambiente.
Il passaggio dal vecchio metodo indifferenziato a quello nuovo, comporta una vera e propria operazione di rieducazione dei cittadini che, giustamente, non si sono mai posti il problema. Utilizzare tale strumento come “trappola” per fare cassa è la scelta peggiore che si possa fare per due motivi:
1) Senza un adeguato periodo “cuscinetto” per adeguarsi, il cittadino non si sente parte attiva ma soltanto abbandonato e perseguitato da normative  che sembrano sempre più complicate ;

2) In questo modo, saranno sempre più numerosi i trasgressori che, non sapendo spesso come e dove smaltire i rifiuti, scelgono comportamenti illegali e dannosi per tutta la comunità.

Diviene allora fondamentale avvicinare il cittadino alla raccolta differenziata in maniera attiva, collaborativa, ponendo in essere tutte le strategie possibili, prima tra cui la presenza di più isole ecologiche e piccole piazzole ove lasciare correttamente i rifiuti.
E’ ingiusto paventare sanzioni, applicare adesivi sui sacchetti “errati” in questo momento.
Occorre, al contrario, fare opera di sensibilizzazione e fornire le strade di cassonetti preposti per un periodo di tolleranza.
Superato questo periodo, si può passare alle giuste sanzioni, che molti invece anticipano senza alcuna logica.
Siamo prossimi all’estate e, dunque, all’arrivo (si spera) di numerosi turisti: il primo passo per far rispettare una regola è renderla fruibile a tutti: dove smaltiranno i rifiuti i turisti in giro per la nostra litoranea?
Io una idea inizio a farmela”…


Redazione

Redazione