Bonaccini contro le isole Covid Free: “Garavaglia dica no”

Bonaccini contro le isole Covid Free: “Garavaglia dica no”

Il governatore dell’Emilia Romagna: “Non possono esserci località turistiche privilegiate a discapito di altre. Il governo lavori invece per il passaporto vaccinale”.

“Mi auguro che il ministro del turismo Garavaglia rigetti immediatamente la proposta di “isole covid free”. Non possono esserci località turistiche privilegiate a discapito di altre. Piuttosto il governo si dia da fare perché arrivino più dosi possibili per vaccinare nel più breve tempo possibile e lavori per il passaporto vaccinale, con regole uguali per tutti a livello europeo”. Lo scrive in un post il presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini.

L’idea è quella di imitare la settantina di isole greche che entro fine aprile saranno dichiarate a prova di virus grazie a vaccinazioni e passaporto vaccinale. La Regione Campania ha già predisposto un piano di vaccinazioni per tutti i residenti di Ischia, Capri e Procida ma il piano riguarderebbe anche le isole minori della Sicilia e della Toscana.

Se da una parte l’Esecutivo si era detto disponibile a lavorare in tale direzione, anche grazie all’apertura di un “tavolo per arrivare ad avere dei protocolli”, il presidente dell’Emilia Romagna spara a palle incatenate sull’ipotesi. Ma non tutte le regioni sono d’accordo.

AGI


Redazione

Redazione