Assunzioni a tempo determinato di 2800 tecnici al Sud

Assunzioni a tempo determinato di 2800 tecnici al Sud

È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami», n. 27 del 06 Aprile 2021 il bando di reclutamento a tempo determinato, massimo 36mesi, di 2800 laureati e tecnici da inserire nelle pubbliche amministrazioni, assunzioni entro agosto 2021.

Il personale, non dirigenziale di Area III – F1 o categorie equiparate, sarà di supporto nell’attuazione dei progetti legati al Recovery Plan, negli organismi intermedi e nei soggetti beneficiari delle Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Sono accettate tutte le lauree, e andranno poi documentati ulteriori titoli accademici o professionali specialistici. Sono richiesti inoltre i consueti requisiti generali minimi per tutti i concorsi per la Pubblica Amministrazione.

I profili richiesti sono:

tecnici ingegneristici,

esperti in gestione,

rendicontazione e controllo,

progettisti,

animatori territoriali,

esperti di innovazione sociale, amministrativi giuridici,

process data analyst.

Nello specifico:

  • Area Ingegneria: 1412 funzionari esperti tecnici (Codice FT/COE) con competenza in materia di supporto e progettazione tecnica, esecuzione di opere e interventi pubblici e gestione dei procedimenti:
  • Area Gestione rendicontazione e controllo : 918 Funzionari esperti in gestione, rendicontazione e controllo (Codice FG/COE) con competenza in materia di supporto alla programmazione e pianificazione degli interventi, nonché alla gestione, al monitoraggio e al controllo degli stessi ivi compreso il supporto ai processi di rendicontazione;
  • Area Innovazione sociale : 177 Funzionari esperti in progettazione e animazione territoriale (Codice FP/COE) con competenza in ambito di supporto alla progettazione e gestione di percorsi di animazione e innovazione sociale fondati sulla raccolta dei fabbisogni del territorio e la definizione e attuazione di progetti/servizi per la cittadinanza;
  • Amministrazione e area giuridica: 169 esperti amministrativo giuridici (Codice FA/COE) con competenza in ambito di supporto alla stesura ed espletamento delle procedure di gara ovvero degli avvisi pubblici nonché della successiva fase di stipula, esecuzione, attuazione, gestione, verifica e controllo degli accordi negoziali;
  • Process data analysis : 124 esperti analisti informatici (Codice FI/COE) con competenza in materia di analisi dei sistemi esistenti e definizione di elementi di progettazione di dati logici per i sistemi richiesti dai fabbisogni di digitalizzazione delle amministrazioni. Identificazione e progettazione di chiavi per i dati e definizione di cataloghi di dati. Definizione e realizzazione delle condizioni di interoperabilità per l’acquisizione e scambio di dati.

Le assunzioni saranno così distribuite:

-243 in Abruzzo

-119 in Basilicata

-365 in Calabria

-642 in Campania

-78 in Molise

-481 in Puglia

-318 in Sardegna

-497 in Sicilia.

Nello specifico:

– 57 posti in varie sedi di Dipartimento per le politiche di coesione (DPCOE), Agenzia per la Coesione Territoriale (ACT), Agenzia Nazionale Politiche Attive Lavoro (ANPAL), Ministero del Lavoro;

In diversi livelli di Amministrazioni, in particolare:

– 107 posti nelle Amministrazioni delle otto Regioni del Sud: Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Campania, Calabria , Sicilia, Sardegna;

– 76 posti per le Province;

– 35 posti per le 7 Città metropolitane;

– 364 posti per i Comuni capoluogo;

– 160 posti per i Comuni delle aree interne;

– 155 posti per i Comuni con più di 50.000 abitanti;

– 146 posti per i Comuni medi;

– 943 per i Comuni più piccoli

– 757 posti per le Aggregazioni di Comuni;

– 57 posti presso altri Enti coinvolti nel processo di progettazione del PNRR.

I posti disponibili in provincia_di Taranto sono 69 così ripartiti:

  • 4 posti c/o Provincia di Taranto
  • 12 posti c/o Comune di Taranto
  • 5 posti Area interna Sud Salento
  • 3 posti c/o Comune di Grottaglie
  • 2 posti c/o Comune di Manduria
  • 4 posti c/o Comune di Martina Franca
  • 2 posti c/o Comune di Massafra
  • 1 posto c/o Comune di Avetrana
  • 2 posti c/o Comune di Carosino
  • 2 posti c/o Comune di Castellaneta
  • 2 posti c/o Comune di Crispiano
  • 2 posti c/o Comune di Fragagnano
  • 2 posti c/o Comune di Ginosa
  • 2 posti c/o Comune di Laterza
  • 2 posti c/o Comune di Leporano
  • 2 posti c/o Comune di Lizzano
  • 1 posto c/o Comune di Maruggio
  • 2 posti c/o Comune di Monteiasi
  • 2 posti c/o Comune di Montemesola (Aggregazione dei Comuni-SLL)
  • 2 posti c/o Comune di Palagianello
  • 2 posti c/o Comune di Palagiano
  • 1 posto c/o Comune di Pulsano
  • 2 posti c/o Comune di San Giorgio Jonico
  • 2 posti c/o Comune di San Marzano di S. Giuseppe
  • 2 posti c/o Comune di Sava
  • 2 posti c/o Comune di Statte
  • 2 posti c/o Comune di Torricella (Aggregazione dei Comuni-SLL)

L’invio della domanda deve avvenire unicamente per via telematica, attraverso il sistema pubblico di identità digitale (SPID), compilando il modulo elettronico sul sistema «Step-One 2019», previa registrazione del candidato.

Per la partecipazione al concorso il candidato deve essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a lui intestato.

Maggiori informazioni al seguente link:

http://www.funzionepubblica.gov.it/…/gazzetta-ufficiale…


Redazione

Redazione