L’Angiulli Bari pareggia le contese di playout maschile e playoff femminile

Sport & Motori

Le squadre di tennis di serie A1 uomini e B donne pareggiano la prima delle sfide decisive . In battuta la forte 18enne dell’Angiulli Bari, Giulia Laterza

BARI – L’Angiulli Bari dei capitani Roberto Capozzi e Vito Calabrese si è approcciata al playout di serie A1 di tennis a squadre strappando un buon pareggio a Massa Lombarda (3-3). Sulla terra battuta del Circolo Tennis romagnolo, in provincia di Ravenna, l’equilibrio delle due formazioni ha dominato. Dopo i primi due singoli, in cui Lorenzo Brunetti ha perso contro il padrone di casa, Luciano Darderi, e il fenomeno dell’Angiulli, Andrea Pellegrino, si è imposto facilmente su Samuele Ramazzotti (6-3, 6-2 il finale), anche gli altri due incontri di singolo sono finiti pari, con Benny Massacri che ha lasciato per un soffio il punto al tesserato romagnolo, Lorenzo Rottoli, mentre il croato in forza all’Angiulli, Nino Serdarusic ha strappato la partita al rivale Francesco Forti.

Nel definire il risultato della sfida tra le due società che lottano per confermarsi nell’eccellenza del tennis a squadre nazionale anche i due incontri di doppio in programma sono finiti in parità. La coppia barese formata da Luca Narcisi e Benny Massacri ha perso contro il duo Ramazzotti-Rottoli, mentre Pellegrino e Serdarusic hanno avuto la meglio su Forti e Darderi, chiudendo un match combattuto sul 4-6, 7-5, 10-7.

Intanto, sui campi del circolo di via Cotugno, la formazione femminile di serie B dell’Angiulli ha pareggiato 2-2 la prima delle contese di playoff per la promozione in A2, contro il Tennis Trainig Foligno. La capitana Giusy Zigrino ha spronato le sue atlete, riuscendo a ottenere la vittoria nel singolare della Lettone Daniela Vismane (6-0, 6-1 su Emma Valletta) e il successo del doppio in cui la barese Francesca Dell’Edera ha affiancato la Vismane chiudendo per 6-4, 7-6 la gara con la coppia umbra, Girelli-Alessi. Le due sconfitte nei singoli sono arrivate dalle sfide della Dell’Edera, perdente contro Chiara Girelli, e da una sfortunata Giulia Laterza, che ha lasciato il punto all’avversaria Maria Toma.

Le sfide saranno replicate a campi invertiti domenica 2 agosto a campi invertiti.

S.G. Angiulli Bari