Altamura Produce – Libro d’Oro delle Eccellenze imprenditoriali e produttive

Diritti & Lavoro

Nel libro del giornalista e scrittore Giovanni Mercadante le storytelling di molti imprenditori altamurani . La vivace imprenditoria altamurana raccontata in uno splendido “book” del giornalista e scrittore Giovanni Mercadante 

La copertina, impreziosita da un’opera policroma dell’artista torinese Alberto Lanteri, richiama il rosone della Cattedrale federiciana ingioiellato,  nei cui raggi sono cesellati idealmente i numerosi settori merceologici che costellano le attività produttive presenti sul territorio.

Le gemme sulla copertina sono la chiave d’interpretazione di un “libro d’oro”  dedicato agli imprenditori, il cui folto numero intende coinvolgere virtualmente tutte le attività.

Un “cadeau”/un omaggio   alle tante figure imprenditoriali mai storicizzate; certamente raccontate su giornali, riviste specializzate, ma mai con un fine storico. Questo è il messaggio che l’autore trasmette con la sua opera.

380 pagine tutte a colori; una scrittura senza stilemi pomposi, con un periodare in stile giornalistico e testi  accompagnati da immagini per agevolare la lettura. Insomma, storie di capitani d’industria, le cui aziende da attività artigianali le hanno trasformate in industrie. L’operaio altamurano ha nel proprio  Dna la tendenza a diventare imprenditore.

La Tipografia Arti Grafiche Pecoraro ha dato il meglio della sua ultradecennale esperienza insieme al grafico Alessandro Verzino. Questa è la 5^ pubblicazione che l’autore affida a Francesco Pecoraro.

La presentazione è prevista per sabato 18 luglio 2020 alle ore 19.00 nell’area esterna della parrocchia del SS. Redentore, quartiere Trentacapilli, ad Altamura. Si raccomanda di essere provvisti di mascherina protettiva secondo le normative sanitarie ancora vigenti a causa del coronavirus. E’ previsto il necessario distanziamento sociale. 

Le relazioni saranno tenute:

-dalla prof.ssa Marisa D’Agostino, già docente di Latino e Greco presso il Liceo Cagnazzi di Altamura;

-dal prof. Federico Pirro, Docente di Storia dell’Industria presso l’Università  Aldo Moro di Bari;

-dal prof. Pietro Pepe, già presidente del Consiglio Regione Puglia.

A margine della cerimonia saranno esposti  tre oggetti molto interessanti, di cui uno ancora molto più importante: un vaso del IV secolo a.C. con immagini rosse su fondo nero, ricostruito fedelmente,  di dimensioni simili all’originale (165 cm di altezza circa).   Sarà un’anteprima, grazie alla disponibilità di un imprenditore locale molto noto che ha finanziato l’opera, fatta eseguire dal bravo artista altamurano Giuseppe Dilena; i tre oggetti sono stati curati sempre dallo stesso artista e provengono dal medesimo imprenditore.

Un messaggio molto chiaro: l’imprenditore che fa  impresa nella logica del profitto non è sufficiente; deve invece pensare anche  fare cultura d’impresa che è un concetto oggi molto ben diverso, in un’ottica di sviluppo e crescita della comunità sostenendo dove possibile attività e progetti culturali.

E’ prevista la presenza della sindaca avv. Rosa Melodia; di S.E. Arcivesc. Mons. Giovanni Ricchiuti; del Comandante del 7.  Rgt. Bersaglieri; del Comandante della Polizia locale Ten. Col. Michele Maiullari, del Presidente della Pro loco dott. Pietro Colonna e di molte altre personalità provenienti da fuori.

Il Direttore del giornale CORRIERE DI PUGLIA E LUCANIAhttp://www.corrierepl.it Dott. Antonio Peragine, nonché Presidente dell’A.N.I.M./Associazione  Nazionale Italiani nel Mondo, http://www.associazioneitalianinelmondo.it , con cui Giovanni Mercadante collabora come giornalista, farà omaggio  agli imprenditori citati nel libro di un attestato di merito e di opere d’arte di formato 50 x70 “olio su carta” del Maestro d’arte pugliese, Carlo Giuliani. 

 L’attestato di riconoscimento viene concesso per il coraggio di essere imprenditori oggi e per aver promosso il territorio murgiano e la Puglia in Italia e nel Mondo.

La manifestazione organizzata dall’ANIM – Corriere di Puglia e Lucania, gode del patrocinio della Regione Puglia, del Comune di Altamura e di Technopolis.

Con l’occasione è prevista la presenza del Dott. Davide Carlucci, Presidente dell’Associazione Cuore della Puglia nonché sindaco del Comune di Acquaviva.