Lettere al Direttore

Diritti & Lavoro

Egregio Direttore

Pensavo che l’epidemia Coronavirus portasse i popoli ad essere più uniti, aiutarsi l’un l’altro

Il giornale tedesco Die Welt riferendosi all’Italia si è permesso di scrivere: La mafia aspetta i soldi dall’Ue

Commento del ministro degli Esteri Di Maio contro l’articolo: vergogna, Merkel “si dissoci”.

Amici Italiani in Germania, a differenza della stampa italiana, più libera, hanno asserito che la stampa tedesca non scriverebbe articoli se la Cancelliera non fosse d’accordo, utilizzando il silenzio assenso.

Questo mio ritardo nel rispondere al giornale tedesco ha pensato Matteo Salvini, no da capo politico ma da ITALIANO:

Matteo Salvini ancora all’attacco della Germania. Le parole del giornale Die Welt sull’Italia che deve essere controllata, perché “i mafiosi attendono i soldi da Bruxelles”, non sono piaciute affatto al leader della Lega. “Gentile Die Welt, i miliardi non sono mai arrivati in Italia dall’Ue, né via bilancio comunitario, né via fondo salvastati, ma hanno preso sempre e solo direzione contraria, dall’Italia verso l’Europa, e noi non abbiamo mai chiesto se andassero a finanziare la malavita tedesca”. È questo uno dei passaggi cruciali della lettera aperta che l’ex ministro dell’Interno ha indirizzato al giornale e che ha condiviso sul suo profilo Twitter. Un’invettiva che segue quella di questa mattina, giovedì 9 aprile, in cui Salvini scriveva: “Vergognatevi. Vergognatevi e sciacquatevi la bocca quando parlate di Italia”. 

A mio avviso, la risposta di Salvini, cittadino italiano, deve essere condivisa da tutti i partiti: destra, cdx, sinistra perché il Die Welt dando della mafia all’Italia si rivolgeva non al comune cittadino ma agli uomini politici italiani, ma la reazione è arrivata solo dama Salvini

Un appello ai partiti: Usciamo da questa Ue e formiamo una Nuova Unione

https://www.corrierepl.it/2020/04/07/euromediterranea-la-nuova-europa/(si apre in una nuova scheda)

Rapporto Cittadino e P.A

Prof. Donato ARCIULI