MotoGP, presentata la nuova Ducati. Il team punta al titolo iridato

Sport & Motori

ova Ducati. Il team punta al titolo iridato MotoGP, presentata la nuova Ducati. Il team punta al titolo iridato Stampa facebook0 Twitter Linkedin MotoGP, presentata la nuova Ducati. A Bologna è stata svelata la Desmosedici GP20, con l’obiettivo di conquistare il titolo iridato.

BOLOGNA – MotoGP, presentata la nuova Ducati. Il team italiano ha deciso di togliere i veli alla Desmosedici GP20 al Palazzo Re Enzo di Bologna. Un appuntamento importante per la Rossa delle due ruote che ha come primo obiettivo cercare di conquistare il titolo iridato. Un traguardo non centrato nelle ultime stagioni con Andrea Dovizioso che si è dovuto accontentare sempre di un secondo posto. Questa volta il forlivese, insieme a Petrucci, andrà a caccia del titolo per sfatare il tabù. La nuova Ducati Più cavalli per centrare il titolo. E’ questo il vero obiettivo della Ducati che proverà a mettere i bastoni fra le ruote alla Honda e in particolare a Marc Marquez.

Una nuova livrea per la moto che è chiamata ad ottenere risultati importanti. L’obiettivo è stato dichiarato da tutto il team. Si proverà a centrare il Mondiale anche se non sarà affatto semplice. La coppia dei fratelli Marquez, infatti, resta la favorita e i primi test in programma a Sepang a febbraio potrebbero dare delle indicazioni importanti anche se alla fine bisognerà aspettare l’inizio della stagione per avere le certezze.

Dovizioso e Petrucci si ‘giocano’ la conferma Una stagione importante anche per Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci. Entrambi arrivano da un campionato sottotono e per questo devono dare conferma delle loro qualità visto che il 2021 rischia di essere l’anno della rivoluzione per la MotoGP. La Ducati, in caso di addio ad uno dei piloti, pensa a Maverick Vinales. Lo spagnolo potrebbe lasciare la Yamaha visto l’approdo imminente di Fabio Quartararo e la possibile conferma di Valentino Rossi. Ma alla fine attenzione anche ai due attuali piloti che hanno tutte le intenzioni di confermare la loro presenza nel box della Ducati.