Il CESE ha prestato ascolto ai giovani che in tutto il mondo chiedono a gran voce di salvare il nostro pianeta. L’evento di spicco del Comitato dedicato ai giovani, “La vostra Europa, la vostra opinione!” (Your Europe, Your Say!), (YEYS), si terrà nelle giornate del 19 e 20 marzo 2020, quando alunni di 33 scuole secondarie di tutta Europa si incontreranno a Bruxelles per discutere di come proteggere l’ambiente nel modo migliore, all’insegna del motto “Il nostro clima, il nostro futuro!”.

Le 33 scuole che prenderanno parte a YEYS 2020 sono state selezionate mediante sorteggio elettronico, che ha avuto luogo il 27 novembre scorso a Bruxelles. È stata estratta a sorte una scuola per ciascuno dei 28 Stati membri dell’UE e dei cinque paesi candidati all’adesione (Albania, Macedonia del Nord, Montenegro, Serbia e Turchia). Ogni scuola selezionata sarà rappresentata da tre studenti di età compresa tra i 16 e i 18 anni, accompagnati da un insegnante. Quasi 800 scuole si sono già candidate a partecipare all’edizione del prossimo anno.

YEYS 2020 intende raccogliere le idee brillanti e innovative degli studenti su come affrontare l’attuale crisi climatica e riuscire ad avvicinarsi al traguardo di un’Europa neutra dal punto di vista climatico entro il 2050. Sotto la supervisione e la guida di giovani moderatori, gli studenti discuteranno le loro proposte seguendo un formato ispirato alla Conferenza delle parti (COP) della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici.

I ragazzi incontreranno esponenti di organizzazioni giovanili internazionali, che li aiuteranno a tradurre le loro idee e proposte in una serie di raccomandazioni concrete. Il CESE si incaricherà di trasmettere queste raccomandazioni ai responsabili politici internazionali in materia di ambiente e di fare in modo che vengano discusse in seno a conferenze che si terranno in Europa durante tutto l’anno.

Per preparare gli studenti ai dibattiti di YEYS, un membro del Comitato visiterà la scuola selezionata nel proprio paese per presentare sia l’Unione europea che il CESE e illustrare il lavoro di queste istituzioni a favore dei giovani, nonché per spiegare come si svolge l’evento e che cosa viene chiesto ai partecipanti che rappresenteranno la scuola a Bruxelles.

L’iniziativa, denominata Your Europe, Your Say! (La vostra Europa, la vostra opinione!) o “YEYS”, è organizzata dal Comitato economico e sociale europeo, portavoce della società civile in Europa. YEYS, la cui prima edizione si è svolta nel 2010, è l’evento più importante che il Comitato dedica alla gioventù e si propone di creare un collegamento tra l’Unione europea e i suoi cittadini più giovani.

Ogni anno studenti dai 16 ai 18 anni provenienti da tutti gli Stati membri dell’Unione europea e dai paesi candidati sono invitati a trascorrere due giorni a Bruxelles per lavorare insieme all’elaborazione di risoluzioni, che vengono poi trasmesse alle istituzioni dell’UE. Queste risoluzioni presentano le idee, proposte e auspici dei giovani partecipanti per il proprio futuro di cittadini europei.