Più donne in consiglio”, la petizione di Italia in Comune

Elezioni

“Come già accade nelle elezioni comunali, è importante che le donne abbiano adeguato spazio nel consiglio regionale pugliese che, attualmente, è composto in gran parte da uomini. Esiste una legge nazionale, la Delrio, che va attuata anche in Puglia. Questo potrebbe contribuire a introdurre la parità di genere anche in molti altri ambiti (lavorativi, istituzionali, eccetera) nei quali continuano a essere gli uomini a occupare posizioni verticali”.

È questo il testo della petizione lanciata da Italia in Comune per la petizione, lanciata sulla piattaforma change.org per chiedere “più spazio alle donne nel consiglio regionale pugliese”.  (http://chng.it/4x9bZJvV).

All’interno del centrosinistra pugliese, in queste settimane, è molto acceso il dibattito sulla riforma elettorale. Diversi rappresentanti delle forze politiche (Ernesto Abbaterusso, Cosimo Borraccino, Anita Maurodinoia e i Verdi di Mimmo Lomelo) hanno insistito negli ultimi mesi su questo tema, presentando proposte di legge o ponendo con forza il tema sul tavolo della coalizione. Anche Italia in Comune ha sottolineato più volte la necessità urgente della riforma, rivendicazione rilanciata adesso con la petizione on line.