Una fiaba ambientata nella fumosa Londra del 1800  dell’attrice Cinzia Clemente

Cultura & Società

Presso l’Auditorium Sacro Cuore di Altamura

Giovanni Mercadante

L’attrice Cinzia Clemente, direttrice artistica dell’Associazione Obiettivo Successo, docente di teatro e danza, coreografa e scenografa di Altamura, ha messo in scena una splendida fiaba di Natale.

Sarà rappresentata nell’Auditorium della Chiesa del Sacro ad Altamura. Lo fa sapere con un suo comunicato nell’ambito dello spirito del Natale, in cui accenna ad un personaggio di un celebre scrittore inglese.

Lo spirito del Natale? Sicuramente quello che incontrerà il Signor Scrooge nello spettacolo “Canto di Natale”, liberamente ispirato al famoso racconto di Charles Dickens.

In una Londra fredda e lontana, alla fine del 1800, il Signor Scrooge sarà messo dinanzi alle sue responsabilità, con i  ricordi del presente, gli avvenimenti del passato e ciò che del futuro potrebbe accadere se non cambia il suo atteggiamento avido e arrogante.

Il gruppo di giovani allievi dei corsi di danza e teatro, assieme a quelli di vecchia data, daranno vita ad un momento di riflessione sulla condizione umana di chi è avido, antipatico e scostante, ma che (si scoprirà), è divenuto tale a causa di forti dispiaceri vissuti da giovane.

I fantasmi che incontrerà, riusciranno a farlo riflettere duramente.

Grande morale per uno spettacolo divertente.

Con i ragazzi di Obiettivo Successo, il 20 e il 21 dicembre, gli spettatori potranno vivere  questa emozione, dalle 20 30, presso l’Auditorium Sacro Cuore di Altamura.

La regia e direzione  sono di Cinzia Clemente, artista poliedrica.

Il regalo di Natale più bello è quello di godere uno spettacolo che è una fiaba per grandi e piccini.

Info 327 99 79 265