Accademia in festival

Eventi & Spettacoli

Tra vibrazioni, germogli, transatlantici e musicoterapia, pronta a salpare l’ottava edizione del Festival Internazionale delle Arti diretta dal Maestro Salvatore Cordella 

Domenica 16 giugno “accademia in festival”.Il primo appuntamento diretto dal m° salvatore cordella presso l’oasi Tabor di Nardò (le) 

Dal 16 giugno al 7 luglio sei unici appuntamenti per dare risalto alle tre espressioni più tradizionali dell’arte: la musica, l’arte figurativa e la lirica 

Parte domenica 16 giugno alle ore 20.45, presso l’Oasi Tabor di Nardò, l’ottava edizione del Festival Internazionale delle Arti con “ACCADEMIA IN FESTIVAL”, il primo dei sei appuntamenti previsti, che vede l’esibizione dei giovani talenti dell’Accademia “Germogli d’Arte” in un concerto delle più belle arie del repertorio lirico da Verdi a Puccini, da Bizet a Mascagni, diretto dal Mo Cordella, accompagnati al pianoforte dal Mo Vincenzo Rana, Svetlana Rynkova e Antonio Manni, per la regia di Rosangela Giurgola.

Nel corso della serata verranno consegnate le borse di studio derivate dall’iniziativa di raccolta fondi “Adotta un germoglio” e sarà svelato il nome del giovane talento dell’Accademia che riceverà il Premio “Germoglio d’Arte” e potrà vivere la sognante e aspirata esperienza del “Gran Galà” conclusivo del Festival. Questa prima data è un omaggio al metallo – l’elemento più solido di cui è costituita la materia, simbolo di fortificazione, della stabilità necessaria alla base della preparazione tecnica – riferendosi alla solida e ferrea attività di studio degli allievi dell’Accademia.

Sotto la direzione artistica del Maestro Salvatore Cordella, Il Festival Internazionale delle Arti da il via così alla sua ottava edizione, in un’armonia di suoni, passioni ed emozioni. Ideato dall’Associazione International Arts Company, il Festival si propone di presentare al pubblico le iniziative e la programmazione annuale dell’Associazione e di farne apprezzare i frutti dell’intensa attività artistico-culturale. Dal 16 giugno al 7 luglio, il Festival presenterà sei unici appuntamenti in diverse location per dare risalto alle tre espressioni più tradizionali dell’arte – la musica, l’arte figurativa e la lirica – accompagnate dalle altre arti – prosa, danza, light design, arte culinaria enogastronomica – con l’obiettivo unico di far riscoprire agli spettatori le meraviglie e la bellezza delle arti.

Il tema di ogni appuntamento è ispirato alla visione personale della “Teoria degli Elementi” del Maestro Cordella e della sociologa dott.ssa Flavia Pulli: a ciascun dei cinque elementi di cui è costituita la materia – fuoco, aria, acqua, terra e metallo – corrispondono qualità e virtù e ognuno di noi può essere identificato in uno di questi elementi in base a caratteristiche psicofisiche.

Anche il metodo di insegnamento dell’Accademia dei Germogli d’Arte – nata nel 2011 dalla volontà di creare nel Salento un centro dedicato allo studio, al perfezionamento tecnico e alla crescita artistica e personale di giovani cantanti lirici – è improntato sulla teoria degli elementi ed è  finalizzato al raggiungimento del benessere psico-fisico dei cantanti e al superamento di blocchi tecnici e fisici nell’esecuzione del canto, nonché al raggiungimento del “punto zero” ovvero del punto di equilibrio, con il supporto di specialisti dell’ambito medico, il naturopata e omeopata dott. Angelo Carlo Licci e della esperta in Yoga, Cranio Sacral Terapy e Muscolar Energy Technique dott.ssa Roberta Adami.

In queste otto edizioni il Festival Internazionale delle Arti ha visto crescere il proprio successo, grazie anche al contributo degli “Amici del Festival”, da realtà nazionali – tra cui i main sponsor Conad, Spinel Caffè, San Pellegrino, Casta srl – alle numerose realtà territoriali, che da sempre sostengono questo progetto, fino a ogni singolo appassionato del Festival.

Questa ottava edizione – finanziata dalla Regione Puglia nell’ambito del programma straordinario 2018 in materia di cultura e spettacolo – punta anche a far scoprire il legame indissolubile e armonico tra la musica, l’arte e la natura.

Domenica 16 giugno – “Accademia in Festival”

OASI TABOR – (Loc. Cenate) – Strada Santa Caterina, 177 – 73048 Nardò (LE)

Ingresso gratuito

Inizio ore 20:45

Sito web: http://www.internationalartsfestival.it/ 

PER INFO E PRENOTAZIONI:

internationalartscompany@gmail.com – ph. +39 328 2426875

I prossimi appuntamenti:

Mercoledì 19 GIUGNO 2019 – ore 20.45

TEATRO ITALIA – Gallipoli (Le) – “ARIE, CANTI E TERRE”

Arrangiamenti e Direzione: M° Peppe Vessicchio 

Domenica 23 GIUGNO 2019 – ore 20.45

CHIESA DI SANTA CHIARA – ex convento delle Clarisse -Copertino (Le) – “NOTE DI SPERANZA”

Pianista: Davide Santacolomba

Anteprima concerto con il mimo Dario Cadei e l’attrice Carla Guido

Mercoledì 26 GIUGNO 2019 – ore 20.00

OASI TABOR – Nardò (Loc. Cenate) – “TRANSLATIONAL MUSIC”

Progetto di integrazione tra Biologia e Musica a 432Hz.

Conferenza e Concerto 

Sabato 29 GIUGNO 2019 – ore 20.45

Santuario S.Maria della Grottella (Giardino del Vescovo) Copertino – “TRANSATLANTIC”

Arrangiamenti e Direzione: Maestri Pino Perris e Maurizio Pica 

Domenica 7 LUGLIO 2019 – ore 20.45

Santuario S.Maria della Grottella – (Giardino del Vescovo) Copertino – GRAN GALÀ “SOGNO IN ARTE”

Direttore: M° Sergio La Stella