Emiliano indagato per violazione della legge Severino

Il governatore Emiliano indagato per violazione della Severino in relazione alla nomina di Francesco Spina in InnovaPuglia

Politica & Diritti

Il governatore della Puglia, Michele Emiliano è indagato per violazione della normativa Severino in relazione alla nomina di Francesco Spina, già sindaco di Bisceglie, a consigliere della Società InnovaPuglia.

Spina, secondo la P.M. Giordano era in situazioni di palese incompatibilità con la nomina e, il fatto che Emiliano sia indagato, significa che, sempre a giudizio del P.M., il governatore ne fosse a conoscenza.

E’ il secondo avviso di garanzia in due mesi per Emiliano, ricorda oggi la versione online del quotidiamo barese diretto da Giuseppe De Tomaso. Emiliano, infatti, aveva già ricevuto un avviso di garanzia perchè sospettato di aver indotto, attraverso un suo collaboratore, due imprenditori  a pagare le spese della sua campagna elettorale in veste di candidato alla segreteria nazionale del PD.

La notizia è trapelata stamane ed è stata immediatamente ribaltata dalle principali testate nazionali, a cominciare da Rainews24.

GP