Ai Dialoghi di Trani “SIAMO RESPONSABILI nel nostro territorio”

Cultura & Società

In attesa del progetto “Responsabilità”, giunto alla XVIII edizione, che andrà in scena dal 17 al 22 settembre 2019 ed avrà tra i suoi punti di forza Alessandro Baricco e Stefano Benni, martedi 16 aprile prossimo alle 19 a palazzo San Giorgio I Dialoghi di Trani promuovono una tavola rotonda dal titolo “SIAMO RESPONSABILI nel nostro territorio”. Moderati da Domenico Castellaneta de La Repubblica Bari, daranno il loro contributo gli imprenditori Domenico Favuzzi, Marina Lalli, Marina Mastromauro, Giovanni Pomarico ed il consigliere regonale Domenico Santorsola.. L’ente organizzatore sintetizza così la tavola rotonda: ” L’impresa ha un ruolo importante nella società e si sviluppa grazie a un capitale relazionale che costruisce innanzitutto nel proprio territorio. Competitività dell’impresa e qualità del territorio sono strettamente connesse: quattro imprenditori ne parlano con un consigliere regionale, moderati da un giornalista.”
Spero di esserci e di riuscire a riferirne fedelmente ai lettori di queta nostra Testata,  perchè le iniziative dei Dialoghi sono sempre da non perdere. E qui permettetemi una considerazione. I Diloghi sono una iniziativa ed un’associazione assolutamente preziosa a livello assoluto. Non capisco perchè delle sue attività, che sono di respiro quantomeno europeo, se ne debba parlare solo sui media diffusi da Poggio Imperiale a Santa Maria di Leuca, ovvero nella sola Puglia. O forse lo capisco, ed un poco m’indigno, perchè mi sembra che la Puglia abbia diritto ad uno spazio corposo d’informazione  solo per faide, malavita, padri padroni, caporalato, e chi più ne ha più ne metta. Non sono fra quelli che amano nascondere la spazzatura sotto il tappeto. Nascondendo il negativo non si risolvono i problemi, ma la Puglia, oggettivamente, è anche tante positività, dal clima, alla cucina, al patrimonio culturale ed alle attività culturali, ed i Dialoghi di Trani, in quest’ultimo campo non hanno nulla da invidiare a chicchesia.

GIANVITO PUGLIESE