Valorizzazione dei prodotti della storia partenopea       

Politica & Diritti

Alla Pizzeria 4A di Guglielmo Vuolo iniziativa di valorizzazione dei prodotti della storia partenopea     

Lopa: in tutti i paesi del mondo l’alimento pizza è presente ma non è prodotto con i giusti elementi e con le dosi più equilibrate indispensabili per una corretta alimentazione e per proseguire nel modo più opportuno i canoni della ricetta tradizionale

IL nostro obiettivo è quello di valorizzare prodotti agro-alimentari  del territorio, da una composizione storica del prodotto, da una ricetta tipica da un metodo di produzione tradizionale. La pizza napoletana prodotta secondo la tradizione, naturalmente con i forni a legna artigianali. Ormai in tutti i paesi del mondo, l’alimento pizza è presente ma non è prodotto con i giusti elementi e con le dosi più equilibrate, indispensabili per una corretta alimentazione e per proseguire, nel modo più opportuno, i canoni della ricetta tradizionale Partenopea. Con queste motivazione abbiamo voluto condividere la nuova iniziativa di Guglielmo Vuolo Maestro Pizzaiuolo e di Stefano Ferrara produttore di Forni Artigianali. Così il Portavoce della Consulta Nazionale dell’Agricoltura, già Delegato al settore Agricoltura della Provincia di Napoli e Presidente del Comitato per la Promozione Tutela e Valorizzazione della Pizza Napoletana, componente del Dipartimento Nazionale Ambiente Agroalimentare Alimentazione Ristorazione e Turismo del MNS Rosario Lopa, partecipando alla presentazione della Pizzeria 4A di Guglielmo Vuolo.