Basilicata, Pd e alleati scelgono Pittella

Politica & Diritti

Una parte del centrosinistra, vale a dire Pd, Psi, Realtà Italia (Progetto Popolare) e Verdi della Basilicata, ha scelto l’ex governatore Marcello Pittella per la candidatura a presidente della giunta regionale alle elezioni del 24 marzo. Una decisione giunta ”al termine del percorso di confronto e di interlocuzione politica al proprio interno e all’esterno con forze civiche e personalità di spicco della società civile e alla luce di un profondo percorso programmatico”, si legge in una nota politica diramata dopo l’ultima riunione.

Le quattro forze politiche hanno chiesto a Pittella ”la disponibilità a guidare una coalizione, la più ampia possibile, con l’auspicio di rappresentare tutte le anime e le sensibilità politiche che tradizionalmente hanno dato vita alla grande tradizione del centrosinistra lucano” con l’obiettivo di ”salvaguardare la Basilicata dalle derive populiste e sovraniste che stanno purtroppo minando il futuro del Paese”.

Il candidato del centrodestra è l’ex generale della Guardia di Finanza Vito Bardi. Ad annunciare la sua discesa in campo è stato ieri in diretta tv Silvio Berlusconi, dopo una lunga trattativa chiusa negli ultimi giorni con gli alleati Matteo Salvini e Giorgia Meloni.