Principale Attualità & Cronaca Tutti insieme con il TPL

Tutti insieme con il TPL

Si è tenuta ieri mattina la riunione plenaria sulla gestione del traffico stradale e ferroviario, in presenza dell’assessore regionale della Puglia la dott.ssa Debora Ciliento, che ha ribadito l’importanza del trasporto pubblico locale per una eco-sostenibilità della mobilità e per l’inclusività della stessa.

Andria insieme a Bari, Lecce, Brindisi e Gioia del Colle compaiono nelle prime posizioni della classifica delle città più trafficate del mondo, d’Europa e d’Italia, in base allo studio dell’Inrix Global Traffic 2023 tramite le rivelazioni con i gps. Tali posizioni sono determinate dall’uso massiccio dei mezzi privati, l’automobile in particolare, anche per spostamenti brevi.

La riunione sulla gestione del traffico è stata definita in vista dell’approssimarsi del periodo di alta stagione turistica.
La dott.ssa Debora Ciliento ha dichiarato “Ho voluto fortemente questo incontro per condividere criticità, soluzioni e suggerimenti sulla gestione dell’aumento dei flussi di mobilità che ormai caratterizza la stagione estiva nella nostra regione.”
Ha quindi evidenziato l’attuale potenziamento dei collegamenti verso le principali mete con corse aggiuntive nei fine settimana ed anche in orario notturno. Ha confermato l’impegno affinché i cantieri sulle strade vengano smantellati nei fine settimana e nei mesi di maggior afflusso.

I protocolli per affrontare le principali criticità estive, in particolare per gli incendi boschivi, saranno rigidi e ben testati.
Quindi si potranno raggiungere le spiagge, i luoghi di interesse culturale, le discoteche, i concerti e i festival comodamente in treno e in bus, senza utilizzare l’auto privata. Tutto ciò è ormai possibile in Puglia grazie al lavoro di rete fatto dalla Regione e dalle società dei gestori del servizio di trasporto pubblico locale STP.

All’incontro hanno partecipato i gestori del STP ferroviario e su gomma (Trenitalia, Ferrovie del Sud Est, Ferrotramviaria, Ferrovie Appulo Lucane, Ferrovie del Gargano e Cotrap), RFI in qualità di gestore della rete ferroviaria, Anas, il presidente del Comitato regionale permanente di Protezione civile, Maurizio Bruno, e Annamaria Natola, direttrice della centrale operativa 118 Bari-Bat, insieme al direttore del Dipartimento regionale Mobilità Vito Antonacci e alle dirigenti della Sezione TPL e Intermodalità, Carmela Iadaresta, e della Sezione Infrastrutture per la Mobilità, Irene Di Tria.

I partecipanti hanno trovato un punto di incontro e accordo sulla necessità di potenziare la comunicazione all’esterno, un aspetto rilevante per promuovere l’offerta del trasporto pubblico ferroviario e stradale, finanziato dalla Regione e gestito dalle diverse società.

Cruciale la necessità di aggiornare l’utenza con informazioni tempestive su situazioni particolari e improvvise, relative non sono solo alle eventuali criticità come le interruzioni di servizio, ma anche ad iniziative ed a progetti promozionali finalizzati al più agevole raggiungimento di un evento o di una località.

“La comunicazione è l’arma migliore che abbiamo per incentivare l’utenza a utilizzare il mezzo di trasporto pubblico – ha dichiarato l’assessore Debora Ciliento – Contiamo di mantenere costante il dialogo con tutti coinvolgendo anche gli Assessorati regionali al Turismo e Cultura, così da pianificare e programmare interventi comuni ma soprattutto una comunicazione condivisa della ricca offerta di trasporto pubblico estivo. Perché oltre ai turisti stranieri anche i pugliesi, turisti della nostra terra, possano preferire il TPL per una giornata al mare o per andare a un concerto “

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

CAPTCHA ImageChange Image

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.