Principale Arte, Cultura & Società “Puglia, a way of life” Stile di vita sostenibile fondato sulla...

“Puglia, a way of life” Stile di vita sostenibile fondato sulla cultura

IL 27 GIUGNO A ROMA LA QUARTA EDIZIONE DEL WORKSHOP

Il brand Puglia, fra cultura, turismo, economia e benessere, sarà raccontato nella sede della Stampa Estera a Palazzo Grazioli. “Special guest” Luca Bianchi, direttore Svimez. Video collegamento con l’Amerigo Vespucci. “Guest star” la pianista Beatrice Rana

Attrattiva, innovativa e sostenibile. È questa la Puglia che si afferma come brand riconoscibile a livello nazionale e internazionale: sostenuta da valori come qualità della vita, autenticità e identità. Un modello virtuoso di progresso economico e sociale che si consolida grazie alla valorizzazione delle attività culturali e alla gestione strategica del turismo.

Questo modello di successo è al centro della quarta edizione del workshop “Puglia, a way of life” che si terrà giovedì 27 giugno alle 16,00, nella sala conferenze della Stampa Estera, a Palazzo Grazioli (via del Plebiscito, 102) a Roma. Un focus su uno stile di vita, appunto il “way of life”, che si indirizza verso il benessere inteso in senso ampio, favorendo uno stretto legame con il territorio. L’utilizzo strategico delle risorse comunitarie, la valorizzazione della cultura, il posizionamento alto delle attività produttive, una comunicazione efficace sono i punti principali di un’attrattività che coinvolge residenti e turisti.

“Puglia, a way of life” è un evento per ragionare su un modello integrato di promozione della qualità della vita che riguarda le persone e le comunità, attraverso pratiche che trovano il loro fondamento nel patrimonio materiale e immateriale della regione. Verranno forniti strumenti per acquisire un approccio multidisciplinare ai contenuti culturali, attraverso l’analisi di elementi, dati e nuove strategie.

lavori verranno avviati da Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia.

“Special guest” sarà Luca Bianchi, direttore generale della Svimez, esperto in economia e politiche di sviluppo territoriale.

Al talk che seguirà, moderato dal Direttore de “La Gazzetta del Mezzogiorno” Mimmo Mazza, parteciperanno alcuni dei protagonisti dell’attività e della programmazione regionale. L’approfondimento sarà indirizzato sul concetto di welfare culturale per rilanciare contaminazioni e interazioni innovative tra salute, sostenibilità ambientale, coesione sociale e sviluppo. Sinergia sancita a livello mondiale dall’OMS, UNESCO e Agenda per lo Sviluppo Sostenibile (Agenda ONU 2030).

Interverranno gli assessori della Regione Puglia: Gianfranco Lopane (turismo) e Viviana Matrangola (cultura e legalità), che faranno il punto sugli indirizzi delle loro attività; Paolo Ponzio, presidente del Teatro Pubblico Pugliese, Consorzio regionale per le arti e la cultura; Gianna Elisa Berlingerio direttrice del Dipartimento sviluppo economico della Regione Puglia; Aldo Patruno, direttore del Dipartimento turismo, economia della cultura e valorizzazione del territorio della Regione Puglia.

Quindi saranno raccontate due attività di alto valore culturale.

Michele Punzi, presidente della Fondazione Paolo Grassi, presenterà il trailer del docufilm “L’utopia della Valle” di Leo Muscato, realizzato per la celebrazione dei 50 anni del Festival della Valle d’Itria di Martina Franca (Taranto), una delle più antiche manifestazioni estive dedicate all’opera lirica.

Pierangelo Argentieri, presidente della Rete d’imprese Micexperience, illustrerà la mostra “G7: sette secoli d’arte italiana” allestita nel castello di Mesagne (Brindisi).

Seguirà il collegamento video in esclusiva con l’Amerigo Vespucci, che molti considerano “la nave più bella del mondo”. Il veliero sta compiendo il giro del mondo con un tour che tocca 28 Paesi: un vero e proprio ambasciatore delle eccellenze italiane all’estero.

“Guest star” dell’evento sarà Beatrice Rana, giovane musicista pugliese, diventata una stella internazionale del pianoforte, che presenterà la prossima edizione del Festival “Classiche forme”.

Le considerazioni conclusive saranno affidate a Rocco De Franchi, responsabile della comunicazione istituzionale della Regione Puglia. 

La partecipazione è libera previa iscrizione obbligatoria al link:

https://www.eventbrite.it/e/biglietti-puglia-a-way-of-life-920929814867

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

CAPTCHA ImageChange Image

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.