Principale Arte, Cultura & Società Musica, Eventi & Spettacoli Fondazione Notte della Taranta: Bray nuovo presidente

Fondazione Notte della Taranta: Bray nuovo presidente

Fondazione La Notte della Taranta ha il suo nuovo presidente.

L’assemblea dei soci  – composto da rappresentanti di Regione Puglia, Unione dei Comuni della Grecìa salentina, Istituto «Diego Carpitella» – ha eletto all’unanimità  Massimo Bray, che succede a Massimo Manera, dimessosi dall’incarico.

Massimo Bray torna dopo 11 anni alla guida della Fondazione che ha presieduto dal 2010 al 2013:  “Voglio ringraziare tutti, a partire dal Presidente Emiliano e dai responsabili della Grecìa salentina e dell’Itituto Diego Carpitella, per l’onore che mi si dà di presiedere la Fondazione, commenta Massimo Bray. Voglio anche ringraziare Massimo Manera che per oltre dieci anni ha presieduto con passione quella che è una delle più importanti realtà culturali del nostro Paese. In questo momento sono addolorato di non poter condividere questa notizia con Sergio Torsello con cui ho vissuto la prima esperienza, la profonda conoscenza della pizzica, mi mancheranno. Nei prossimi giorni incontrerò l’Orchestra Popolare che continua a far conoscere nel mondo questo immenso patrimonio immateriale e che il 25 giugno rappresenterà l’Italia in Azerbaigian nella Festa della Repubblica a  Baku.

Massimo Bray è direttore generale dell’Istituto della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani dal 2015, dopo esserne stato direttore editoriale (1994-2013) e responsabile della sezione di Storia moderna (dal 1991). Dal 2010 al 2013 ha presieduto il consiglio d’amministrazione della fondazione La Notte della Taranta. Il 28 aprile 2013 è stato nominato ministro per i Beni, le attività culturali e il turismo del governo presieduto da Enrico Letta. Nel marzo del 2015, dopo 22 mesi alla Camera dei Deputati, si è dimesso da parlamentare. Come presidente della Fondazione per il libro, la musica e la cultura, si è occupato delle edizioni 2017 e 2018 del Salone del Libro di Torino. Dal 2019 al 2021 ha insegnato Storia dell’editoria presso l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Dal 19 novembre 2020 al 21 novembre 2021 è stato Assessore alla Cultura e al Turismo della Regione Puglia. Ha pubblicato il libro Alla voce Cultura. Diario sospeso della mia esperienza di Ministro (Manni 2019).

Eletto anche il nuovo CdA della Fondazione che sarà composto da Graziano Vantaggiato in rappresentanza dell’Unione dei Comuni della Grecia salentina, Dina Manti riconfermata da Regione Puglia e la sindaca di Melpignano Valentina Avantaggiato per l’Istituto Diego Carpitella.

La macchina organizzativa della Fondazione è già a lavoro per l’appuntamento più atteso dell’estate italiana: il Festival Itinerante che culminerà come sempre con la tappa finale del Concertone in programma il 24 agosto a Melpignano.  

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

CAPTCHA ImageChange Image

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.