Principale Arte, Cultura & Società Sport & Motori “Juventus: inizia l’era Motta” 

“Juventus: inizia l’era Motta” 

di Antonio Simondi

Da ieri è iniziata ufficialmente per la Juventus, l’era Thiago Motta. Per Motta contratto fino al 2027 e 3,5 milioni di euro a stagione. Tre anni in cui Motta dovrà cercare di portare la sua filosofia calcistica, già vista con il Genoa, lo Spezia ed esplosa definitivamente alla guida del Bologna con il quale ha da poco concluso una stagione sorprendente con la storica qualificazione in Champions Leaugue.

Filosofia calcistica per Motta intesa come valorizzazione del gioco, degli schemi e della rosa a disposizione provando a valorizzare ogni singolo giocatore, come si è visto col Bologna con Orsolini, Ferguson, Calafiori e Zirkzee e non è un caso che Calafiori e Zirkzee sono alcuni dei principali obiettivi per costruire la futura squadra di Motta, una squadra che dovrà lottare per tornare alla vittoria del campionato e a provare a giocarsi fino in fondo la Champions Leaugue. Ma Motta dovrà anche vedersela con il recentissimo passato che vede il nome di Massimiliano Allegri. Motta riuscirà a far meglio del triennio Allegri e a riportare la Juventus nel calcio che conta? 

Antonio Simondi

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

CAPTCHA ImageChange Image

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.