Principale Arte, Cultura & Società Musica, Eventi & Spettacoli Collepasso, Verso il Festival Mediterraneo. Il 18 agosto nel Castello Baronale

Collepasso, Verso il Festival Mediterraneo. Il 18 agosto nel Castello Baronale

COLLEPASSO (Lecce) – La piccola città di Collepasso con grande semplicità e umiltà si appresta ad accogliere l’idea di Gino Locaputo, avviata nel 1987 e celebrata per 25 edizioni internazionali, pariamo de il “Festival Mediterraneo”. Oggi che tutto è diventato funzionale e nello stesso tempo opportunisticamente cavalcato da tutto e da tutti, il nobile tentativo di ripartire e riprendere il viaggio di un progetto umano che ha solcato la storia della Puglia a livello internazionale si celebra

Venerdì 18 agosto, ore 20.30, nella splendida cornice del Castello Baronale di Collepasso (foto allegata), Lecce. Ingresso libero.

Musica, poesia per iniziare a pensare questo ritorno gradito e amato da tutti. Come dichiara lo stesso sindaco Laura Manta (nella foto allegata): “Siamo saliti sul vascello del Mediterraneo per seguire una rotta comune ai popoli che si affacciano sul grande mare bianco (così chiamano gli arabi il Mediterraneo): desiderio di conoscenza, necessità di confronto, ricerca e apertura all’altro. Collepasso, nonostante le sue fragilità, ha dentro di sé la forza per affrontare un nuovo viaggio, consapevole che l’aspetto più importante non è la meta ma il viaggio stesso, il percorso che noi compiamo per riscoprire quell’identità che ci contraddistingue.  Siamo un popolo che vive a Sud del Mondo e che incontra altri popoli attraverso musica, arte, poesia. Quale modo migliore per guardare lontano stando fermi. L’arricchimento reciproco non sarà solo culturale ma anche e soprattutto sociale e umano, l’effetto di ritorno segnerà una traccia importante che altri potranno seguire.”.

Maria Sportelli

Protagonisti della serata,  presentata dalla giornalista Maria Sportelli, lo stesso Gino Locaputo che dialogherà con il Sindacodi Collepasso Laura Manta, la scrittrice Cristiana Papazissis e  lo scrittore poeta Carmine Lubrano, quest’ultimi due eccelsi collaboratori delle scorse edizioni della rassegna. Nel corso della serata Carmine Lubrano presenterà il suo romanzo – salentinoYakamoz, Smisurata Meraviglia, edito da Terra del Fuoco.

A leggere versi e racconti anche in lingua araba: Vita Ria, Maria Grazia Napoli, Assunta Braì, Maria Chiara Maggio. Concerto della cantautrice mediterranea Anita Viesti, la Calliope di Puglia. L’evento è organizzato dall’Associazione PugliaVox con il patrocinio dell’Amministrazione comunale di Collepasso.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.