Principale Arte, Cultura & Società Musica, Eventi & Spettacoli TUN feat. Dub FX: “Don’t Fall” è il nuovo singolo

TUN feat. Dub FX: “Don’t Fall” è il nuovo singolo

Fuori venerdi 20 gennaio 2023 il nuovo singolo dei TUN con un ospite d’eccezione: Dub FX. Il titolo è Don’t Fall, un brano scuro, serpentino, ma con sonorità dritte in battere create dai sintetizzatori di Fabio Giachino e dal groove di Mattia Barbieri. Il mix tra il suono diretto dei TUN e la voce calda e potente di Dub FX rende il brano un perfetto mix esplosivo.

Don’t Fall è la nostra prima collaborazione discografica con il grande cantante beat boxer Dub FX. Ci siamo incontrati e, senza nemmeno una prova, abbiamo jammato sul palco degli Eurovision davanti a 9000 persone. Il feeling è stato incredibile. Il brano parla di coraggio, di speranza in un mondo che sembra voler precipitare. Don’t Fall è un inno alla resistenza, cantato con rabbia e gioia insieme su un groove potente e dei riff ostinati”

(TUN)

Scopri il brano su Spotify: https://spoti.fi/3Hhlrs8

BIO:

Pochi artisti incarnano il termine “one-man show” meglio di Benjamin Stanford, in arte Dub FX. Per coloro che non conoscono il suo lavoro, Dub FX è un artista di strada, discografico e produttore famoso per la creazione di brani intricati e impressionanti interamente da solo. Utilizzando vari metodi vocali e registrandoli in dispositivi utilizzati per il looping e gli effetti sonori, Dub FX è in grado di manipolare la sua voce in modi incredibili, creando un paesaggio sonoro stratificato davanti al pubblico.

Nel 2006, mentre i social media stavano nascendo, Dub FX ha fatto le valigie, è saltato su un aereo e ha lasciato Melbourne per realizzare il suo sogno di viaggiare in Europa. Per Dub FX, il suo talento musicale e le sue esibizioni di strada erano solo un mezzo di guadagno per finanziare l’avventura. L’universo, tuttavia, aveva altri piani. “Volevo vedere quanto più mondo possibile e ispirarmi a scrivere un’autentica opera musicale. Avrei poi potuto usare quella musica per cercare un contratto discografico, ma non immaginavo che la mia carriera potesse decollare durante il viaggio”. Dub FX ha capito subito che il suo processo unico sembrava impressionare le persone che passavano per strada. Mentre la maggior parte degli artisti si sforzava di ottenere una produzione raffinata in studio, Dub FX costruiva e stratificava tracce musicali eccezionali dal vivo e in modo istantaneo. Quando la gente si fermava ad ascoltare, Dub FX trasmetteva messaggi significativi e consapevoli nel suo canto e nelle sue rime. Catturava il pubblico dal punto di vista emotivo e lo impressionava con la sua abilità tecnica. Queste performance emotive in strada hanno invogliato la folla ad acquistare immediatamente il suo album.

Due anni dopo, il regista Ben Dowden, detto “BD”, scoprì Dub FX mentre faceva il busker per le strade di Bristol. BD si offrì di filmare l’esibizione di Dub FX e in seguito caricò su YouTube i video “Love Someone” e “Flow”, che hanno ottenuto oltre 30 milioni di visualizzazioni. Subito dopo, i promotori hanno iniziato a contattare Dub FX da tutto il mondo, elevandolo da artista di strada a artista da club e festival. “Sono passato dal vivere in un furgone e guidare fino a ogni spettacolo, esibendomi per strada, a volare in business class per alcuni dei più grandi festival del mondo”  Negli ultimi tredici anni, Dub FX ha pubblicato sei dischi, ha venduto oltre 150.000 album, è stato protagonista di importanti festival, ha accumulato oltre 200 milioni di visualizzazioni collettive su YouTube e ha costruito un’imponente presenza sui social media, il tutto senza mai essere trasmesso da radio o TV commerciali.

TUN aka “Torino Unlimited Noise”, è un gruppo di musicisti jazz tra i più interessanti d’Italia, che si spingono oltre i confini del genere fondendo i ritmi della techno con il jazz, creando un suono nuovo e unico. I tre musicisti hanno già suonato con artisti come Richard Galliano, Zion Train, Randy Brecker, Flavio Boltro, Ensi, Dave Liebman. Torino Unlimited Noise è un omaggio alla loro città e ai suoi suoni, alla sua anima industriale e alla sua forza espressiva sotterranea, spingendosi verso una dimensione umana, alla ricerca di significato e bellezza. Fondendo composizioni radicate nella tradizione jazz e progressioni armoniche con suoni elettronici, il trio spinge i confini sonori di entrambi i generi. Dopo il loro primo EP pubblicato nel 2019 con Jazz-o-Tech, l’innovativa etichetta discografica di Berlino/Milano, i TUN hanno pubblicato il loro primo album nell’aprile del 2021 “New Door”. La rivoluzionaria etichetta Jazz-O-Tech continua ad affermare il suo suono unico con un nuovo EP dei beniamini di sempre TUN, alias Torino Unlimited Noise. Questa band techno-jazz all’avanguardia propone altri sette emozionanti ibridi, pronti per il ritorno alla pista da ballo. Nel 2020, la band ha unito le forze con altri artisti come VSK e Gianluca Petrella per pubblicare la compilation “This is Techno Jazz”. Il loro brano “Devourer of Senses” è stato co-prodotto con Tensal, uno dei principali esponenti della musica Techno europea. Durante il lockdown, la band ha anche registrato uno spettacolo audiovisivo mozzafiato nei boschi alpini, che è stato presentato in anteprima dall’Edinburgh Jazz & Blues Festival nel luglio 2020, nell’ambito del programma “Jazz n Tech” (con la partecipazione anche dei belgi ESINAM, degli inglesi ESKA e degli scozzesi MDNMTH). Nel 2022 TUN pubblica un nuovo brano “Second Hand” con un ospite speciale, Sebastian Studnitzky, eccellente trombettista jazz di Berlino. Second Hand è un perfetto connubio tra il potere fisico della techno – grazie al rimbombante lavoro di batteria – e la natura improvvisata e sfrenata del jazz. I TUN Torino Unlimited Noise inizieranno il nuovo anno con una nuova release in cui è coinvolto l’incredibile DUB FX. La nuova hit si intitolerà “Don´t Fall” La potentissima “Unlimited Noise” è come la techno di Detroit suonata da un ensemble di musicisti jazz paranoici, e la più vicina “Balon” cavalca su e giù su ritmi traballanti, con sassofono appassito e bassi che ti consumano l’anima.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.