Principale Politica Diritti & Lavoro Arif Puglia, aggiornamento importante

Arif Puglia, aggiornamento importante

Lo annuncia il segretario generale Uila Puglia, Pietro Buongiorno.
Stamane siamo ufficialmente venuti a conoscenza che sia stata impugnata la legge n.30 approvata dal Consiglio Regionale della Puglia lo scorso 30 novembre, che modificherebbe il contratto nazionale di lavoro applicato ai 745 lavoratori di Arif.

Sembrano esserci profili di illegittimità costituzionale che, di fatto, ne impedirebbero l’applicazione, come già segnalato dalla Uila, congiuntamente alle altre single sindacali. Viene quindi rilevato che agli addetti ai lavori agricoli e forestali si applicano i relativi contratti collettivi nazionali e regionali, come previsto dalla legge 155 del 2021, nello specifico quelli idraulico forestale e idraulico agrario.

Questa straordinaria notizia, se confermata,  porterà  ad un dietro front da parte della Regione Puglia.

Ciononostante, congiuntamente a Fai e Flai, abbiamo deciso di mantenere l’iniziativa di mobilitazione prevista per il 30 gennaio. Chiediamo a tutti i lavoratori di partecipare per salvaguardare il loro futuro e di aderire con ancora più convinzione perchè la nostra posizione trova, giorno dopo giorno, conferme.

Inoltre annunciamo, a tutti i lavoratori stagionali di Arif, l’impegno dell’Assessore Pentassuglia a pubblicare entro 20 giorni i bandi per l’assunzione del personale da parte di ARIF senza l’utilizzo delle agenzie di somministrazione. Una notizia importante per centinaia di lavoratori stagionali che, da troppi anni, guardavano con preoccupazione il loro futuro.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.