Principale Arte, Cultura & Società Sport & Motori Boxe – Magrì si aggiudica la vittoria sul Portogallo

Boxe – Magrì si aggiudica la vittoria sul Portogallo

Il grande match del tarantino con la maglia azzurra

Quello di Francesco Magrì è stato sicuramente uno degli incontri più belli della serata internazionale di boxe che si è svolta a Potenza sabato 14 gennaio, in cui il pugile della Quero-Chiloiro ha sconfitto il capoverdiano Armando Nae nel confronto tra la nazionale italiana e quella portoghese.

Un match straordinario da parte di Magrì, il quale usciva un po’ sottotono da un’influenza stagionale che lo aveva colpito negli ultimi giorni di preparazione e che ha dimostrato tutta la sua caparbietà su un avversario con una notevole prestanza fisica, conducendo con carattere tutte e tre le riprese tra colpi a incrocio su quelli di Nae, combinazioni in anticipo e contrattacco, montanti sferzati con precisione millimetrica al volto dell’avversario.

Un Magrì in continua crescita che dal suo recente ritorno sul ring ha velocemente riconquistato il suo spazio nel mondo della boxe e anche il folto pubblico del Palarossellino di Potenza, brillando tra le stelle della nazionale italiana uscita nettamente vincente su quella portoghese con un risultato di nove a zero.

La grinta irresistibile di Magrì, tre volte campione italiano youth nel 2014 ed élite nel 2017 e nel 2022, combinata alla tecnica e a un’esperienza di 106 incontri disputati di cui 80 vinti, 8 pareggiati e 18 persi, porta soddisfazioni al maestro benemerito Vincenzo Quero, presente all’incontro di sabato per sostenere il suo pupillo con il maestro Cataldo Quero che era, invece, all’angolo della nazionale italiana accanto a Emanuele Renzini e Gennaro Moffa; e non soltanto, infatti il primo cittadino sindaco Rinaldo Melucci e l’assessore dello sport Gianni Azzaro, – orgogliosi dei trionfi del pugile rossoblù, – gli hanno conferito lo scorso mese un simbolo della città di Taranto come segno di riconoscimento per il valore atletico.

Una nuova convocazione in nazionale per Magrì dal 18 al 31 gennaio presso il Centro federale di Santa Maria degli Angeli, presagisce ora la sua candidatura a due importanti tornei internazionali in programma per la nazionale italiana in Marocco e in Bulgaria.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.