Principale Arte, Cultura & Società Musica, Eventi & Spettacoli Taranto Opera Festival comincia con il Don Giovanni di Mozart

Taranto Opera Festival comincia con il Don Giovanni di Mozart

Amore, seduzione, oltraggio, intorno alla vita del leggendario personaggio di una delle più famose opere di Wolfgang Amadeus Mozart.

Sul palco del teatro Orfeo di Taranto, per il cartellone del Taranto Opera Festival, stagione invernale 2022-2023, sarà in scena i prossimi 17 e 18 gennaio “Don Giovanni”, dramma giocoso in due atti composta dal genio viennese su libretto di Lorenzo Da Ponte. L’opera, un’originale sintesi di commedia e tragedia, narra la storia di un giovane libertino e seduttore, amato dalle tante donne che lui stesso ama. Don Giovanni tenta di sopraffare gli altri ma è soggiogato dai suoi stessi impulsi e ha una personalità vivace ed incorreggibile che porta alla sua stessa distruzione. Il suo personaggio è basato sul Don Juan creato da Tirso de Molina, poeta e drammaturgo spagnolo del ‘600.

“Don Giovanni” sarà rappresentata a Taranto il 17 gennaio (ingresso ore 20 e sipario ore 21) e 18 gennaio (recita pomeridiana, ingresso ore 15 e sipario ore 16; recita serale ingresso ore 20 e sipario alle ore 21).

Il direttore dell’opera sarà Jimmy Chiang (direttore del principale coro di voci bianche di Vienna, il “Vienna Boys’ Choir”, con esperienza internazionale in campo operistico); la regia è curata da Mauro Utzeri. Suonerà l’Orchestra del Taranto Opera Festival. Personaggi e interpreti: Pedro Carrillo (Don Giovanni), Alessandro Arena (Il Commendatore), Sara Intagliata (Donna Anna), Gerardo dell’Affetto (Don Ottavio), Ilaria Ribezzi (Donna Elvira), Mauro Utzeri (Leporelllo), Valerio Pagano (Masetto), Marcella Diviggiano (Zerlina). Canta il Coro Tarenti Cantores, diretto da Tiziana Spagnoletta. Gli altri nomi del cast: Paride Napolitano – assistente alla regia; Angela Massafra – direttore di palcoscenico; Chiara Plomitallo – maestro collaboratore; Arianna De Pasquale – Maestro alle luci e ai sopratitoli; Damiano Pastoressa – scene; Silvia Giancane  – scenografa; Loreta Di Rizzelli – Atelier Lori Moda e costume (Lecce); Barbara Screti e Alessandra Longo – trucco (Abpromakeupacademy); Olga Saltalamacchia –parrucco; Pier Francesco Chyurlia – luci e audio; Valerio Giorgio – voce narrante fuori campo.

Il Taranto Opera Festival è promosso ed organizzato dall’associazione musicale Domenico Savino di Taranto con il patrocinio del Comune di Taranto, della Regione Puglia, del Ministero della Cultura e di Taranto capitale di mare. L’opera lirica sta riscuotendo tanto successo e consenso di pubblico nel territorio pugliese. Oltre mille abbonamenti all’intero cartellone del Taranto Opera Festival sono stati venduti, a dimostrazione della fiducia da parte degli appassionati del melodramma e degli spettatori. È possibile per ogni opera acquistare anche i biglietti singoli.

Il maestro Paolo Cuccaro, direttore artistico del Taranto Opera Festival e il maestro Pierpaolo De Padova, direttore generale, commentano con soddisfazione la prosecuzione del cartellone operistico. “Sono in tutto quattro appuntamenti di grande spessore musicale e artistico – spiegano Cuccaro e De Padova -. Il programma comprende tre opere molto amate, di grande complessità tecnica ed interpretativa, e siamo certi che il pubblico saprà apprezzare le scelte musicali ed artistiche. Grandi interpreti dell’opera lirica italiana ed internazionale stanno calcando il palco di Taranto ed insieme a loro sono valorizzati giovani talenti del territorio.

Portando avanti il Taranto Opera Festival, vogliamo promuovere la formazione e la cultura musicale classica ed operistica, partendo proprio dal nostro territorio. Il Taranto Opera Festival si conferma una realtà consolidata dell’offerta musicale pugliese, cresciuta negli anni in termini di proposta artistica e di seguito da parte degli spettatori. La grande opera lirica non è più solo un fenomeno d’élite, ma sempre più persone, anche tanti giovani, si avvicinano a questo mondo per anni considerato solo per una nicchia di appassionati”.

Sarà dedicato all’amore il galà lirico di San Valentino Musichiamo, con musiche di Mozart, Verdi e Puccini. Si svolgerà il 14 febbraio (inizio ore 21) e 15 febbraio 2023 (due spettacoli, alle ore 16 e alle ore 21) nella Concattedrale Gran Madre di Dio di Taranto.

Le arie più famose dedicate all’amore e alla passione, saranno interpretate dal soprano Maria Laura Iacobellis,

dal mezzosoprano Marianna Vinci, dal tenore Ugo Tarquini e dal baritono Luca Simonetti. Il Taranto Opera Festival si chiuderà con l’opera “Il Trovatore” di Giuseppe Verdi, con recite il 21 marzo (ingresso ore 20 e sipario ore 21) e 22 marzo 2023 (recita pomeridiana, ingresso ore 15 e sipario ore 16; recita serale ingresso ore 20 e sipario alle ore 21). Direttore sarà Lorenzo Bizzarri.

Informazioni e prenotazioni per gli abbonamenti: Associazione musicale Domenico Savino, via Cavour 24, Taranto; tel. 3757044367, o 3275615414, oppure al botteghino del Teatro Orfeo di Taranto.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.