Principale Politica Meloni dal Papa. Poi incontra il primo ministro giapponese e il presidente...

Meloni dal Papa. Poi incontra il primo ministro giapponese e il presidente di microsoft

Il tema dei migranti, con quello della natalità e della guerra in Ucraina, è stato al centro dell’incontro in Vaticano tra il premier Meloni e la Segreteria di Stato vaticana, nell’ambito dell’udienza con Papa Francesco. Dovrebbero rimanere tutti nelle Marche i 37 naufraghi a bordo della Ocean Viking, in arrivo stasera ad Ancona. “Non possiamo consentire a navi private che battono bandiere di Stati esteri di sostituirsi al Governo italiano’ dice il ministro Piantedosi che parla di ‘pull factor’ (il fattore di attrazione): ‘la gestione dei flussi deve essere del governo, non dei privati’.

Il presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ha incontrato oggi il Primo Ministro giapponese, Fumio Kishida. Nel corso dei colloqui, spiega una nota di Palazzo Chigi, “particolarmente amichevoli, i due Capi di Governo hanno discusso dell’articolata agenda bilaterale fra Italia e Giappone, fra cui la cooperazione in ambito politico, economico-commerciale, culturale e di sicurezza. Hanno inoltre avuto un approfondito scambio di vedute sul programma di lavoro del G7, nel contesto delle successive Presidenze giapponese (2023) e italiana (2024) del Gruppo e delle grandi sfide globali”. I due Capi di Governo, prosegue la nota, “hanno poi affrontato i principali temi dell’agenda internazionale, dalla guerra di aggressione russa ai danni dell’Ucraina e le sue ripercussioni globali, in particolare in Africa e in Asia, alle prospettive di stabilità, crescita e cooperazione nell’Indo-Pacifico”. “Nel corso dei colloqui, dato l’eccellente livello del rapporto fra i due Paesi è stata decisa l’elevazione delle relazioni bilaterali al rango di Partenariato Strategico ed è stato concordato l’avvio di un meccanismo di consultazioni bilaterali Esteri-Difesa”, conclude la nota.

La presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ha incontrato nel pomeriggio a palazzo Chigi il presidente di Microsoft, Brad Smith, insieme a una delegazione del colosso americano. Al colloquio, era presente anche il sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega all’Innovazione, Alessio Butti. Smith ha lasciato palazzo Chigi nel tardo pomeriggio senza rilasciare dichiarazioni.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.