Principale Arte, Cultura & Società Sport & Motori Nuovi Orizzonti Taranto, la prima del nuovo anno è contro la Juve...

Nuovi Orizzonti Taranto, la prima del nuovo anno è contro la Juve Trani

Match ad alta tensione al PalaMazzola con ingresso gratuito. Parla l’assistent coach Arianna Capriulo: “Il nostro obiettivo è certamente vincere e cercare di portare a casa ciò che in precedenza non abbiamo raggiunto per un soffio”

Sarà un match non certo per i deboli di cuore quello che sabato 7 Gennaio vedrà di fronte al PalaMazzola le ragazze della Nuovi Orizzonti Taranto contrapposte alla Juve Trani. Un campionato che ad una giornata dal termine del girone di andata, vede cinque squadre ad otto punti, con una staccata di sole due lunghezze più sotto. Un torneo equilibrato, dove può fare la differenza in ogni gara lo stato atletico nonché quello psicologico.

Contro il San Pancrazio, in casa, il team di coach Orlando ha dimostrato caparbietà e tenacia in una gara viva sino agli ultimi istanti. Ora per Ciminelli e compagne, è arrivato il momento di confermare quanto di buono è stato raccolto in questa primo porzione del torneo e cercare di continuare a vincere, anche grazie al supporto del pubblico di casa.

L’assistent coach Arianna Capriulo, ci descrive il momento della Nuovi Orizzonti Taranto:

“Abbiamo iniziato bene questo torneo, che presenta delle novità e dove abbiamo un nuovo allenatore. Il gruppo ha visto l’inserimento di under di qualità che stanno facendo bene. Il nostro obiettivo è certamente vincere e cercare di portare a casa ciò che in precedenza non abbiamo raggiunto per un soffio. Contro il San Pancrazio abbiamo commesso degli errori, ma è stato importante vincere. Certamente è stata una bella partita. Questo è un campionato equilibrato, siamo tutte in vetta, certamente è un torneo avvincente.”

Arbitreranno l’incontro Franco Flavio Lastella di Mola di Bari e Cosimo Lorusso di Taranto.

Il match avrà inizio alle ore 18 di Sabato 7 Gennaio al PalaMazzola di Taranto con ingresso gratuito da Viale Venezia. L’invito è quello di sostenere le ragazze ioniche e di venire a godersi uno spettacolo nel quale ci sarà certamente da divertirsi.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.