Principale Ambiente & Salute Lizzano (Taranto) – Articolo Uno su Discarica Vergine attacca il sindaco D’Oria

Lizzano (Taranto) – Articolo Uno su Discarica Vergine attacca il sindaco D’Oria

Cons. G. Lecce (Articolo Uno Lizzano), Discarica Vergine: Disatteso il programma elettorale del Sindaco D’Oria. Articolo Uno dalla parte delle Associazioni e dei cittadini.

“Ci uniamo agli appelli dell’Associazione AttivaLizzano e Legambiente Fragagnano, lanciati sulla stampa, ed ai tanti cittadini che stanno rinnovando, in queste ore, richieste di azioni concrete, a tutela della salute pubblica e dell’ambiente, contro la riapertura della Discarica Vergine, situata nell’Isola Amministrativa di Taranto, ma compresa tra i territori di Lizzano, Fragagnano e Faggiano.

Il sottoscritto, nella qualità di consigliere comunale di opposizione, si è sempre speso in tale direzione presentando, nel corso della legislatura, diverse interrogazioni, con le quali siamo scesi nel merito per ciò che riguardava le procedure da adottare, lanciando proposte, chiedendo estrema vigilanza, auspicandola reale messa in sicurezza dei siti, la bonifica e la loro chiusura.

Tra l’altro, questo tema rappresentava anche una priorità nel programma elettorale della candidata sindaco, D’Oria, poi eletta, che prometteva di fare dura battaglia contro la riapertura della discarica, nelle vesti altresì di delegata all’Ambiente nell’ambito dell’Unione dei Comuni.

Capiamo la diversità dei ruoli ma la comunità esige risposte.

Ci apprestiamo a fine mandato elettorale e tutti i buoni propositi rischiano di dissolversi nel nulla a causa di una Amministrazione comunale che dovrebbe lottare con tutte le sue forze per tutelare il territorio dal punto di vista ambientale e la salute dei suoi concittadini.

Dalle notizie che ci giungono, la messa in sicurezza e le bonifiche sono già ben oltre: il sito in località Palombara, appare impermeabilizzato con geomenbrana in HDPE sia sul fondo che sulle pareti, in entrambe le vasche, una delle quali, piena, ha anche un capping di copertura.

Intuiamo prospettive poco rassicuranti.

Dopo una lunga e dura opposizione all’Amministrazione D’Oria sentiamo di esprimere ferma e netta distanza dalle scelte intraprese sui tanti temi caldi che hanno interessato la nostra comunità. Chiediamo con fermezza al Sindaco di intraprendere, con forza, ogni utile iniziativa per scongiurare una ipotetica riapertura e messa in esercizio della Discarica Vergine di Lizzano”.

Gianluca Lecce

Consigliere capogruppo di Articolo Uno

Comune di Lizzano

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.