Principale Arte, Cultura & Società Musica, Eventi & Spettacoli Capodanno: Matera brinderà al 2023 con le canzoni di Gigi D’Alessio

Capodanno: Matera brinderà al 2023 con le canzoni di Gigi D’Alessio

Capodanno: Matera brinderà al 2023 con le canzoni di Gigi D’Alessio
di Antonello Liuzzi
Saranno 50 brani che ripercorreranno trent’anni di carriera. La notizia si è appresa oggi durante la conferenza stampa a presentazione dell’evento, organizzato dall’amministrazione comunale e da Telenorba, che trasmetterà la serata con una diretta TV con Veronica Pellegrino e Mauro Dal sogno.
Gigi D’Alessio, icona della musica italiana con 30 milioni di dischi, tre dischi di diamante ed oltre
100 dischi di platino.
“Matera – ha detto il cantante – è una città particolare perché è antica e moderna e lo dicono i film, io mi sento così, un po’ antico e un po’ moderno, ricordo anni fa di essere venuto a Matera esibendomi al Teatro Duni e a Cava del Sole, questa è una città che potrebbe stare ovunque nel mondo, siamo noi fortunati ad averla nel Sud Italia. Ringrazio il gruppo Norba che ha proposto la mia presenza qui. Il pubblico si sa, è quello del Sud, penso che noi del Meridione siamo nati per non avere, quindi
tutto ciò che conquistiamo nella vita sembra che è un miracolo, poi chi viene qui a vedere i miracoli che facciamo in tutti i settori resta sempre a bocca aperta. La serata sarà un mio concerto, a me fa piacere lanciare il Sud, cantare nella città che è stata, per me lo resterà, Capitale Europea della Cultura è una grande emozione, ho portato la famiglia proprio per godermela e godermi questa meravigliosa gente.
Matera non è cupa, ti dona respiro, questa città è un set naturale che ci ha regalato il nostro
Signore. Voglio sentirmi amico della città, non vorrei essere trattato come artista, l’artista so io
dove farlo, qui mi sento un amico, una persona di famiglia, questa è la cosa principale che mi
sento di dire. Sono uno che viene chiamato, non mi propongo: sono stato chiamato, ho accettato ed è un piacere per me, come è un piacere per Canale 5 collegarsi con noi, la bellezza di Matera e di tutte queste cose non si vedono tutti i giorni.
La cosa più bella è che io canto e il pubblico è il mio coro, persone che vanno dagli 8 anni agli
80 anni: quella è la mia ricchezza.
La musica è l’unico linguaggio universale, la musica unisce, la cosa che amo di più è il cantare unabella canzone d’amore e vedere due che si abbracciano e si baciano; vuol dire che sto regalando qualcosa di bello, oppure regalo un’emozione alle persone meno fortunate di noi, che per me sono quelle che hanno sempre un posto in prima fila, non solo nei concerti. Allora quando tu riesci a regalare quell’emozione vuol dire che hai vinto, perché stai trasmettendo qualcosa, hai trasmesso un sorriso a chi soffre. Mi emoziono quando vedo che riesco a regalare qualcosa, non si può comprare”.
Il concerto gratuito si terrà sul piazzale del Castello Tramontano, con accesso alle 19:30

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.