Principale Arte, Cultura & Società Lecce – Quattro eventi per Divinamente Donne

Lecce – Quattro eventi per Divinamente Donne

Verbumlandiart, progetto “Divinamente Donna” a Lecce quattro significativi eventi

 

LECCE – Il progetto “DivinaMente Donna” approda a Lecce. E’ un’idea e una proposta dell’Associazione internazionale VerbumlandiArt per la prevenzione della violenza di genere e contro le donne.

 

Tra le finalità dell’Associazione c’è la promozione dello sviluppo delle idee, degli studi e delle ricerche, favorendo scambi culturali, letterari, artistici e scientifici. A tale scopo VerbumlandiArt sollecita e sostiene l’informazione, la comunicazione e la partecipazione verso ogni iniziativa preordinata alla crescita e al miglioramento della percezione degli apprendimenti, anche non formali e informali.

Da anni, infatti, realizza iniziative ed attività culturali a carattere sociale contro la violazione dei diritti e la discriminazione, opera con impegno nella lotta contro la violenza di genere che trova alimento negli stereotipi, nei pregiudizi, nel disagio sociale e nell’insufficienza culturale. A tal fine VerbumlandiArt promuove, con azioni costanti nel Paese, la sensibilizzazione verso la cultura del rispetto, del dialogo, dell’accoglienza e della pace.

 

In particolare, scopo del progetto “DivinaMente Donna” è quello di accrescere la consapevolezza del valore della differenza, di destrutturare gli stereotipi di genere e di attivare un metodo critico sul fenomeno della violenza.

 

L’iniziativa prevede quattro importanti appuntamenti, che si svolgeranno a Lecce tutti presso la Galleria Maccagnani. Martedì 27 dicembre 2022, alle ore 18:30, serata d’Autore con i poeti Claudia Piccinno e Gino Leineweber, che presentano due loro libri di poesie. Filo conduttore è “Dall’Elba all’Idume”, la poesia come il fiume alimenta e nutre. Poesia e traduzione poetica in un circolo virtuoso di gratuità e arricchimento reciproco. Dialoga con gli autori il poeta Enzo Bacca, modera Regina Resta, presidente di VerbumlandiArt.

 

Il 2 gennaio 2023, alle ore 18:30, l’inaugurazione della Mostra collettiva d’arte di solo donne artiste. Dopo i saluti del presidente Ugo Petracca e di Regina Resta, il maestro Angelo Tarantino illustra l’esposizione. Segue la lectio magistralis “Divinamente donna e arte” del prof. Francesco Lenoci, docente dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, presidente onorario dell’Associazione “Pugliesi a Milano”. Espongono le pittrici: Annamaria Di Maggio, Anna Frappampina, Emanuela Loscanna, Immacolata Zabatti, Maria Rita Camilla Rap, Giorgina Elia, Carolina Sperti.

 

Mercoledì 4 gennaio 2023, alle ore 18:30, altra serata d’Autore con il giornalista Stanislao Liberatore, autore del volume “Giulia Minore, l’altra Giulia”. Dialoga con lo scrittore la poetessa e critica letteraria Claudia Piccinno, modera la presidente Regina Resta. Prosegue, con questi quattro significativi appuntamenti, il percorso del progetto “DivinaMente Donna”, che ha visto già svolgere altre iniziative, recentemente a Pesaro, e prossimamente altre ne terrà a Firenze.

 

Goffredo Palmerini

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.