Principale Politica Giustizia e Geopolitica

Giustizia e Geopolitica

Giustizia e Geopolitica. la geopolitica in un mondo di cambiamento.

geopolitica giustizia

Lectio Magistralis online promossa da FDLd’Italia, l’University UBP 30 e Lode e dall’A.N.I.M. (Associazione Nazionale Italiani nel Mondo) e trasmesse sul quotidiano on line Il Corriere Nazionale  https://www.facebook.com/IlCorriereNGiornale/

La Lectio Magistralis, trasmessa Giovedì 15 dicembre 2022, presente on line sulla pagina Facebook de Il Corriere Nazionale – all’indirizzo https://www.facebook.com/IlCorriereNGiornale/ – e distribuita in collaborazione con Retewebitalia.net, è stato condotta dal Dott. Antonio Peragine, direttore dei giornali online Radici, Il Corriere Nazionale, Corriere di Puglia e Lucania (Corriere PL.it) e Stampa Parlamento e della WebTV e del Network editoriali.

Moderatore dell’incontro l’Ing. Francesco Imbarlina, Presidente dell’University UBP 30 e Lode e Coordinatore nazionale generale dell’Associazione di promozione sociale FDL D’Italia; relatore il Dott. Marco Palombi da Milano, esperto di geopolitica.

geopolitica giustizia

In studio anche il Prof. Giampiero Castriciano, Direttore dei corsi dell’University UBP 30 e Lode, assente per problemi tecnici l’attesa Clara Funiciello, Presidente dell’Associazione di promozione sociale FDL D’Italia.

La Lectio, della durata di un’ora, è iniziata con una domanda semplice ma non scontata: che cos’è la geopolitica.

Il Dott. Palombi, prendendo a prestito la definizione del giornalista Lucio Caracciolo,  risponde definendola come “l’analisi dei conflitti di potere in fatti e tempi determinati, incrociando competenze discipline diverse, dalla storia alla geografia, dall’antropologia ad altre ancora.”

geopolitica giustizia 13 dicembreIn effetti, in un panorama mondiale come quello su cui si affaccia l’imminente nuovo anno, chiudere gli occhi sulla realtà che ci circonda sarebbe un grave errore, un’incoscienza che ci costerebbe un prezzo molto alto.

Non si tratta di diventare esperti di politica internazionale, né di Storia, ma solo di imparare a cogliere i segni di ciò che accade senza lasciarsi ingannare: si tratta di maturare un giudizio sul presente anche facendo leva su quello che è stato il passato, vicino o lontano.

Le parole del Dottor Palombi, che ha condotto gli ascoltatori in un’analisi fra politiche e fatti storici passati e presenti, hanno mostrato come nessuna Nazione abbia mai agito se non valutando il suo ruolo nello scacchiere internazionale, anche al di fuori di guerre e di trattati economici.

Geopolitica, Giustizia, memoria storica

Fra gli altri ha riportato l’esempio più classico, quello dell’influenza economica degli USA dopo la Seconda Guerra Mondiale che ha incantato l’Italia con Coca Cola, Gomme da Masticare e Jeans, senza nessun tipo di imposizione o campagna pubblicitaria organizzata, ma semplicemente ponendo il modello americano come quello vincente (inteso come quello dei vincitori). geopolitica memoria storica

Tante, troppe Guerre vengono dichiarate in nome della giustizia, del diritto, spesso in un silenzio assordante dei media: mai come oggi, di fronte al cambiamento costante di confini e poteri, la parola giustizia perde il senso immutabile che ha sempre avuto.

Ius, la legge, non si fonda su basi solide e ferree, ciò che è giusto è “discutibile”. Occorre, di fronte a questo, maggior coscienza storica, e rivalutare il nostro modo di cercare informazione, con critica, per non finire nelle mani di quattro complottisti.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.