Principale Arte, Cultura & Società Università, Formazione & Scuola Le buone pratiche di gentilezza intorno alla panchina viola dell’Istituto Comprensivo di...

Le buone pratiche di gentilezza intorno alla panchina viola dell’Istituto Comprensivo di Ugento

foto la panchina viola della gentilezza

La Dirigente scolastica Roberta Manco punta alla cortesia, alla pazienza e all’accoglienza

Gli alunni dell’Istituto Comprensivo di Ugento protagonisti “Gentili della Magia del Natale 2022”. Varie le iniziative promosse dalla scuola per sensibilizzare i giovanissimi a comportamenti virtuosi all’interno della Comunità educante: dalla Panchina Viola della gentilezza, alla Certificazione Eco Schools riconosciuta dalla FEE Foundation for Environmental Education-Italia, alla promozione della settimana della gentilezza.

“L’Istituto Comprensivo di Ugento -spiega la dirigente Roberta Manco- si affianca alle scuole di 70 paesi nel mondo certificate quali promotrici delle best practice della rigenerazione ambientale, dell’ecosostenibilità, dell’inclusione, della parità di genere, della tutela del patrimonio artistico-culturale di riferimento.

L’impegno continuo e costante della comunità scolastica, quale promotrice e sostenitrice di comportamenti positivi, è testimoniato dalla partecipazione al Progetto Costruiamo gentilezza. L’allestimento della panchina Viola della Gentilezza ha visto impegnati in modo attivo e trasversale tutti gli alunni dell’Istituto Comprensivo

In veste di artisti si sono cimentati gli studenti della Scuola Superiore di I grado, di scrittori gli alunni della Scuola primaria con la redazione di testi a tema, infine nel ruolo di animatori i bimbi della Scuola dell’Infanzia e della sezione Primavera.

Un Progetto olistico, funzionale alla promozione di comportamenti virtuosi dei giovani Cittadini del domani”.

Mettere in atto nella società in cui si vive comportamenti corretti, comprendere l’importanza delle regole della convivenza civile e della solidarietà, porre in essere atteggiamenti rispettosi e tolleranti, rientrano nell’ambito del curricolo di Educazione civica.

I giovani studenti saranno impegnati a promuovere con gentilezza e con un sorriso il rispetto del prossimo e del territorio, mettendo in pratica piccoli gesti che hanno un valore profondo.

Le riflessioni e i lavori degli studenti saranno al centro della Rassegna Natalizia 2022, il cui obiettivo è di coinvolgere le Istituzioni a volgere il loro sguardo e la loro attenzione verso i più giovani, per costruire con loro e per loro un Mondo Migliore.

Giovanna Quarta

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.