Principale Politica Diritti & Lavoro Europa – Via libera del Jtf per Taranto

Europa – Via libera del Jtf per Taranto

D’Amato (Greens): “Bene via libera Ue a Jtf per Taranto, ora andare oltre ex Ilva e evitare greenwashing”

“Il via libera al Just transition fund per Taranto è un’ottima notizia ed è un risultato raggiunto grazie anche alle battaglie che ho condotto al Parlamento europeo.
Tra queste, quella che ha evitato un uso distorto di questo strumento: è stato proprio grazie al Parlamento,  a dispetto delle pressioni delle attuali forze di governo e del ministro Raffaele Fitto, che si è stabilito che il Jtf non potrà finanziare investimenti nel settore fossile, ma dovrà sostenere microimprese, università e istituti di ricerca pubblici, innovazione digitale e attività nei settori dell’istruzione e dell’inclusione sociale, oltre alla formazione per i green jobs.
Il Jtf è una grande occasione per lo sviluppo sostenibile del nostro territorio, e per recidere la dipendenza di Taranto dalle fonti e dall’industria fossili.
Non un soldo deve andare all’ex Ilva, e se idrogeno sarà, questo dovrà essere realmente ‘green’, ossia alimentato dalle rinnovabili.
Il potenziale per uno sviluppo in tal senso è enorme, come abbiamo dimostrato con lo studio sull’Hydrogen Park di Taranto che ho commissionato all’Università la Sapienza.
È ora di lasciarci inquinamento e morti alle spalle, e investire con forza sul futuro”. Lo dice l’eurodeputata del gruppo Greens/EFA, Rosa D’Amato.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.