Principale Arte, Cultura & Società Musica, Eventi & Spettacoli Martedì 20 dicembre – Il Festival Muse a Corigliano d’Otranto e ...

Martedì 20 dicembre – Il Festival Muse a Corigliano d’Otranto e Locorotondo

Martedì 20 e mercoledì 21 dicembre, Nada in concerto a Corigliano D’Otranto e Locorotondo per la prima edizione di Muse, Festival promosso dall’Associazione Locus Festival. Martedì a Locorotondo spazio anche allo spettacolo di danda “Il sole a sud”

Prosegue in giro per la Puglia la prima edizione di MUSE, Festival organizzato dall’Associazione Locus Festival con il supporto della Direzione Generale Spettacolo – Ministero della Cultura. Martedì 20 dicembre (ore 21 – ingresso 15 euro – biglietti  circuito TicketOne) al Castello Volante di Corigliano d’Otranto (in collaborazione con Bazart) e mercoledì 21 dicembre (ore 21 – ingresso 15 euro – biglietti  circuito TicketOne) nell’Auditorium Comunale di Locorotondo grande attesa per il doppio concerto di Nada, accompagnata da Andrea Mucciarelli alla chitarra, Francesco Chimenti al basso, Franco Pratesi alle tastiere e Luca Cherubini Celli alla batteria. Cantante, attrice, scrittrice, protagonista assoluta della musica e della cultura italiana da decenni. In una sola parola: artista. Nada presenterà i suoi grandi classici (“Amore Disperato”, “Senza un Perché”, “Ma che freddo fa”, solo per citarne alcuni) e i brani del suo nuovo album “La paura va via da sé se i pensieri brillano”, uscito il 7 ottobre per La Tempesta – Santeria / Audioglobe. Il cd propone dieci canzoni, profonde ed essenziali, interamente scritte e composte da Nada, prodotte da John Parish, che descrivono la continua evoluzione stilistica di quest’artista senza compromessi e senza tempo. Nada affronta i sentimenti che infuocano la sua anima, con un lavoro di introspezione continuo, ma è anche sferzante nella sua indignazione per un mondo sempre più indifferente e disumano. Gioia, inquietudine, amore, paura; lo Ying e Yang che alberga in tutti noi, messo a nudo e offerto in un rito laico di condivisione. È riconoscibile, autentica, con testi immediati e senza abbellimenti, che vanno al cuore, all’essenziale.

Martedì al Castello Volante di Corigliano d’Otranto il concerto concluderà la serata OFF di Bazart, festa-mercato delle produzioni creative organizzata da Big Sur in collaborazione con Regione Puglia e Puglia Promozione. Si parte alle 18 con il laboratorio rivolto a bambine e bambini dai 5 anni (iscrizioni 3519137972) a cura dell’artista Emilia Ruggiero. Dalle 20 negli spazi del bistrot Nuvole, una degustazione-racconto dei vini della cantina salentina Funiati Artigiani Viticoltori, condotta dalla wine ambassador Paola Restelli. Durante la serata (e fino al 6 gennaio) nelle Sale Nobili si potrà visitare anche Muse, mostra fotografica di Guido Harari che ispira e dà il nome al festival che accoglie oltre quaranta ritratti di grandi icone femminili della storia della musica dagli anni ’70 ad oggi.

A Locorotondo, in collaborazione con Regione Puglia e Puglia Promozione, si rinnova la tradizione del Locus Winter, che riflette il Locus festival in una dimensione più raccolta e invernale. Martedì 20 alle 21 (ingresso 5 euro – biglietti  circuito TicketOne), nell’Auditorium Comunale lo spettacolo “Il sole a sud” che conclude il laboratorio (partito domenica 18) a cura di Elisa Barucchieri e ResExtensa Dance Company che rientra nell’ambito della residenza artistica multidisciplinare “La Controra”, che prende spunto dal racconto che la regista Lina Wertmüller fece del Sud nel 1963 per il film “I Basilischi”.

Dopo quello di Res Extensa, anche la Compagnia Licia Lanera, fresca vincitrice di due Premi UBU (dal 20 al 22 nel Laboratorio Urbano G-lan) proporrà un workshop che si concluderà giovedì 22 dicembre (ore 21 – ingresso 5 euro) nell’Auditorium Comunale con “Da lle dù a lle quàtte aggirene le matte”, restituzione del lavoro dei tre giorni ideata e diretta da Ermelinda Nasuto. Dopo il concerto di Nada, spazio ad Erica Mou (venerdì 23 nell’Auditorium) e alla pianista Sade Mangiaracina (giovedì 29 nella Chiesa della Madonna della Greca).

L’Officina degli Esordi di Bari ospiterà le esibizioni di Emma Nolde (mercoledì 21), Whitemary (martedì 27), Fabryka (mercoledì 28) e Anna Bassy (giovedì 29 dicembre); al Castello Volante di Corigliano d’Otranto appuntamento con Elisa Bee e Vera di Lecce (venerdì 23, in collaborazione con Sei Festival), Nziria (martedì 27) e Marta del Grandi (mercoledì 28); al Teatro Sociale di Fasano, infine, la cantante Serena Brancale, polistrumentista, performer e compositrice pugliese, che unisce la passione per il soul, r&b e il jazz (lunedì 26).

Muse è una rassegna organizzata dall’Associazione Locus Festival con il supporto della Direzione Generale Spettacolo – Ministero della Cultura, delle amministrazioni comunali di Bari, Locorotondo, Fasano e Corigliano D’Otranto in collaborazione con Wall Of Sound Gallery, I-Jazz, Italian Music Festival, Distretto Puglia Creativa, Officina degli Esordi, Associazione Il Tre Ruote Ebbro, Cooperativa Serapia, Coolclub, Castello Volante e Sei Festival. I biglietti dei concerti e degli spettacoli sono disponibili in prevendita nel circuito TicketOne. Info www.locusfestival.it

PROGRAMMA

FASANO (BR)
Museo Archeologico di Egnazia (Savelletri)
8 dicembre ore 11 | Caterina Palazzi
11 dicembre ore 11 | Serena Fortebraccio e Kekko Fornarelli
18 dicembre ore 11 | Serena Spedicato e Vince Abbracciante
Teatro Sociale
26 dicembre ore 21| Serena Brancale

BARI – Officina degli Esordi
16 dicembre ore 18 | Guido Harari presenta “Remain in Light. Remain in light. 50 anni di fotografie e incontri” (Rizzoli Lizard)
16 dicembre ore 21 | Valentina Magaletti
17 dicembre ore 21 | Rosa Brunello
18 dicembre ore 21 | Matilde Davoli
21 dicembre ore 21 | Emma Nolde
27 dicembre ore 21 | Whitemary
28 dicembre ore 21| Fabryka
29 dicembre ore 21| Anna Bassy

CORIGLIANO D’OTRANTO (LE) – Castello Volante De’ Monti
Dal 17 dicembre al 6 gennaio | Muse – Mostra fotografica di Guido Harari (inaugurazione ore 18)
17 dicembre ore 21| Valentina Magaletti e Rachele Andrioli in collaborazione con BazArt e Sei Festival
20 dicembre ore 21 | Nada
23 dicembre ore 21 | Elisa Bee – Vera di Lecce in collaborazione con Sei Festival
27 dicembre ore 21 | Nziria
28 dicembre ore 21 | Marta del Grandi

LOCOROTONDO (BA) – Cinema Auditorium Comunale
Dal 18 al 20 dicembre | Laboratorio di danza a cura di Res Extensa
Dal 20 al 22 dicembre | Laboratorio teatrale a cura di Compagnia Licia Lanera (G.lan – Laboratori urbani)
20 dicembre ore 21 | Il sole a sud – ResExtensa
21 dicembre ore 21 | Nada
22 dicembre ore 21 | Da lle dù a lle quàtte aggirene le matte – Compagnia Licia Lanera
23 dicembre ore 21 | Erica Mou
29 dicembre ore 21| Sade Mangiaracina (Chiesa della Madonna della Greca)

Info e prevendite
www.locusfestival.it – ticketone.it/artist/muse-festival

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.