Principale Arte, Cultura & Società Taranto – Daniela Baldassarra incanta il pubblico cercando Odisseo negli sguardi di...

Taranto – Daniela Baldassarra incanta il pubblico cercando Odisseo negli sguardi di ognuno

Sono passati anni e il risultato è sempre lo stesso. Un’ora di comicità esilarante sui nostri stili di vita sedimentati tra debolezze e pure stranezze.

E sono dieci anni che esiste il rapporto tra l’artista di Altamura e l’associazione Alzaia di Taranto, la cui responsabile, con voce impastata di emozione, ha presentato l’evento. E sono quasi tanti gli anni che seguiamo questa amica nei suoi vari spettacoli.

Come quello che si è svolto ieri sera a Taranto presso il teatro auditorium Spirito santo via Lago di Averno con Penelope e le Malafemmine.

Il teatro vissuto come comunicazione per parlare di antiviolenza e stavolta senza sciorinare dati, cronache e problematiche, ma semplicemente creando corto circuiti mentali su luoghi comuni, manie, miserie umane e paradossi.

Uno su tutti, e qui l’artista è stata praticamente perfetta, la differenza tra uomo e donna al WC pubblico (magari in autostrada) e vi facciamo solo immaginare la differenza, attraverso posture e crisi nervose, come l’ha rappresentato Daniela creando uno scroscio di ilarità tra il pubblico.

Una piacevole ora da consigliare a tutti. Il teatro della Baldassarra, non è mai didascalico, è sempre innovativo, è teatro sociale di ricerca, spesso oscillando tra il serio e faceto, ma alla fine centra l’obiettivo di mettere ciascuno di fronte a sé stesso finendo col comprendere che nel rapporto di amore forse val la pena sorridere. Ecco l’antidoto alla violenza di genere.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.