Principale Cronaca Onorificenza a Roberto Pansini nominato Cavaliere della Repubblica Italiana

Onorificenza a Roberto Pansini nominato Cavaliere della Repubblica Italiana

Il Direttore, Uff. Cav. Dott. Antonio Peragine, la redazione del Corriere  Nazionale, www.corrierenazionale.nete del Corriere PL.it www.corrierepl.it  esprimono il proprio compiacimento per la notizia del conferimento, da parte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, dell’Onorificenza di Cavaliere “Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica”a Roberto Pansini da Molfetta.

La cerimonia è stata presenziata dal Prefetto di Bari, Sua Eccellenza Antonella Bellomo, nella sala degli specchi,  lo scorso 5 dicembre 2022.

Roberto Pansini, fa parte del CGPM Consiglio Generale dei Pugliesi nel Mondo della Regione Puglia, ricopre attualmente la carica di presidente dell’Associazione OLL MUVI, è Ambasciatore dei Pugliesi nel Mondo per DOVE – Dove Vivo all’Estero di Fondazione ITALY, nominato International Ambassador per la Società Madonna dei Martiri di Hoboken in New Jersey, negli USA, oltre a diversi riconoscimenti sempre a livello internazionale.

Il Presidente Pansini ha ottenuto l’onorificenza per l’attività che, negli anni, ha svolto e continua a svolgere per la promozione del territorio pugliese nel mondo e per il lavoro di ricucitura in particolare con le comunità emigrate all’estero del Nord America.

Il Presidente della Repubblica italiana può offrire una serie di onorificenze ai cittadini, premiando chi si è distinto per alcuni meriti specifici attraverso riconoscimenti che forniscono un elevato prestigio. Un titolo molto ambito è quello di Cavaliere della Repubblica, un ordine molto antico presente fin dal 1952.

In particolare, si tratta del primo livello di onorificenza presente all’interno dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana (OMRI). Questo Ordine nazionale è stato in assoluto il primo ad essere istituito, attraverso la Legge n. 178 del 3 marzo 1951 con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del 30 marzo 1951.

L’Ordine al Merito della Repubblica Italiana comprende una serie di riconoscimenti, il cui scopo è gratificare i  meriti acquisiti nei confronti del Paese nell’ambito delle arti, delle lettere, dell’economia e l’adempimento di cariche pubbliche. Allo stesso modo, l’OMRI valorizza le benemerenze maturate nello svolgimento di attività con fini umanitari, sociali e filantropici, oltre alla prestazione di servizi segnalati e lunghi nel campo delle carriere militari e civili.

Roberto Pansini si è detto “molto lusingato” dell’onorificenza ricevuta, “sarà un ulteriore stimolo per continuare ad impegnarsi nei confronti delle grandi comunità emigrate e per contribuire alla valorizzazione del patrimonio culturale, storico e artistico della città di Molfetta e della Regione Puglia per una maggiore crescita del proprio territorio in ambito turistico”.

La redazione condivide con lui la gioia per questo importante riconoscimento e lo stimola a fare ancora di più per il nostro amato Paese e per la tutela e la diffusione della cultura italiana e pugliese  nel mondo.

John Rocco  Ferrara

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.