Principale Cronaca Pulsano Libere dalla violenza. Relazioni tossiche, narcisismo e dipendenza affettiva

Pulsano Libere dalla violenza. Relazioni tossiche, narcisismo e dipendenza affettiva

Si è svolto a Pulsano il giorno 12 dicembre presso il Castello De Falconibus il convegno dal titolo “Libere dalla violenza. Relazioni tossiche, narcisismo e dipendenza affettiva”.

La manifestazione culturale organizzata dal consigliere dell’Unione dei comuni del versante orientale della Provincia di Taranto Angelo Di Lena, di Azione – Italia Viva – Renew Europe, già membro della 4^commissione dei servizi sociali del Comune di Pulsano ha visto la partecipazione di 5 relatori impegnati in diversi ambiti della violenza di genere che hanno trattato diverse tematiche.

Il consigliere Angelo Di Lena ha introdotto l’incontro parlando degli aspetti sociopolitici del problema con uno sguardo alla situazione italiana e internazionale.

L’Avv. Valentina Parabita attiva all’interno dell’associazione tarantina ” Ethra ” dotata di sportello antiviolenza ha tracciato un quadro della normativa antiviolenza italiana con uno sguardo puntato sulle prospettive future.

La Dottoressa Angela Pietra Blasi funzionario di servizio presso Uepe di Taranto – ufficio per l’esecuzione penale esterna – anche lei attivista per i diritti delle donne e per chi si identifica nel genere femminile segue da anni uno sportello antiviolenza donna e ultimamente sta promuovendo il progetto del Dottor Cipriano nel sostegno delle persone vittime della dispensa affettiva.

Il Dottor Egidio Francesco Cipriano, già docente a contratto presso le Università di Teramo e di Chieti,  Presidente della Società delle Scienze Informatiche e Tecnologiche che si occupa di Cybersecurity, CyberIntelligence e CyberCrime e autore di diversi testi sul tema quali “Bullismo e Cyberbullismo ha affrontato il tema della psicologia abbracciando  le problematiche della comunicazione.

La Dottoressa Vitanna Curigliano, psicologa e psicoterapeuta della coppia e della famiglia specializzata in relazioni e comunicazione non violenta ha analizzato il problema dalla parte della famiglia.

All’incontro hanno partecipato portando la loro esperienza anche la preside dell’Istituto Comprensivo Statale “G. Giannone” – Pulsano Stefania Friuli , i segretari provinciali del sindacato LeS Libertà e Sicurezza Taranto – Sindacato Polizia di Stato Fulvio Costone e

Francesco Zimbaro, le attiviste dell’Associazione Madonna delle Grazie, nonché i rappresentanti di Lizzano e Manduria di Azione Italia Viva Renew Europe Italia.

Erano presenti anche gli amici del FIR CB SER PULSANO servizio emergenza radio e dell’Associazione Nazionale Carabinieri Sezione di Pulsano – Ta -.

Numerosa la presenza di pubblico in sala.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.