Principale Ambiente & Salute A Lecce è stata inaugurata una nuova ‘Bimbulanza’

A Lecce è stata inaugurata una nuova ‘Bimbulanza’

Il nuovo mezzo continuerà ad effettuare trasporti gratuiti di minori verso i maggiori centri d’eccellenza d’Italia alimentando un progetto nato 10 anni fa
La nuova bimbulanza

 

AGI – Nel piazzale antistante il Duomo di Lecce si è svolta la cerimonia di inaugurazione della nuova Bimbulanza, l’ambulanza pediatrica che effettua trasporti gratuiti di minori dalle nostre zone verso i maggiori centri d’eccellenza d’Italia. A benedire il mezzo è stato l’arcivescovo Michele Seccia.Alla cerimonia hanno preso parte anche il Commissario straordinario di Asl Stefano Rossi e il primo cittadino Carlo Salvemini.

Il servizio Bimbulanza è stato attivato dall’associazione nel maggio del 2012. Il mezzo è sostituito con uno nuovo nel giugno del 2018. Ora, dopo altri 4 anni di attività, per continuare a operare in condizioni di sicurezza, necessita di essere nuovamente sostituito.

“Questo è un giorno che ci rende felici – dichiara il presidente Don Gianni Mattia – Lo siamo sempre quando attraverso l’amore donato riusciamo a trasformare la paura in speranza. La Bimbulanza è per molti bambini e per i loro genitori, la promessa di non essere lasciati soli; si macina con essa tanta strada e in quel tempo che trascorre si intrecciano vite. Per i bambini diventa tutto più facile se sono circondati da colori e disegni che li raccontano una storia”.

inaugurata nuova bimbulanza lecce
La nuova bimbulanza

“Oggi – aggiunge – siamo tre volte contenti, perché quella che inauguriamo è la terza Bimbulanza e porterà con sé ancora più vita e speranza. I disegni colorati che anima mettendosi in moto rappresentano una storia vera.

Quella di tutti i bambini e le bambine che giungono da noi in cerca di risposte e di cure e che trovano sorrisi, abbracci e chi si prenda cura non solo della malattia, ma anche dei loro cuori innamorati della vita”. E la cura, la terapia, la medicina, quasi come se fosse un gioco di prestigio mutano “e tutto diviene allegro”.

Le pillole sembrano bimbi saltellanti e soffici batuffoli le vitamine. Ogni cosa è gioiosa. I medici, le dottoresse e gli infermieri con i loro mantelli scintillanti diventano degli eroi. E li’ a osservare ogni cosa due piccoli pettirossi. “Sono stati 10 anni pienissimi – aggiunge Franco Russo, vicepresidente dell’Associazione e responsabile della Bimbulanza – abbiamo affrontato una media superiore ai 40 viaggi all’anno. In ogni periodo dell’anno, a Natale come a Ferragosto, e con ogni condizione atmosferica, col sole battente come con la neve”.

“Non ci siamo risparmiati mai”, spiega. “Gli autisti, tutti volontari, sono sempre stati pronti a partire a qualsiasi ora del giorno o della notte. Il loro impegno, il loro farsi dono non ha eguali!

Senza tralasciare il rapporto specialissimo che si è creato con i piccoli pazienti e le loro famiglie. Si è divenuti un unico grande cuore che batte all’unisono. Molte di queste famiglie hanno chiesto di entrare in Associazione in qualità di volontari e collaborano attivamente alle raccolte fondi.

Il nostro pensiero in questa giornata di festa va primariamente a quei piccoli che nonostante abbiano lottato tanto e con grande convinzione, ora ci guardano e ci proteggono da lassù”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.