Principale Arte, Cultura & Società Musica, Eventi & Spettacoli Dentro il mare e sull’acqua

Dentro il mare e sull’acqua

Sarà presentato il 13 dicembre a Villa Romanazzi Carducci

DENTRO IL MARE E SULLACQUA

Il Calendario dellAssociazione Gabriel affidato agli scatti di Aurelio Andriani parla di rinascita. 

Il cancro è sempre più’ curabile e il mare, l’acqua, è l’elemento primordiale attraverso il quale, nel ventre materno, comincia la vita. Per questo, ancora una volta, la Gabriel, odv che si occupa di umanizzazione delle cure in oncologia, presieduta dalla giornalista Antonella Daloiso, ha voluto dare un tema a “I Colori della Vita, motivo conduttore del calendario di ogni anno”: “Il mare, On the See scandirà i giorni del 2023.

Il Calendario sarà presentato a Bari, a Villa Romanazzi Carducci il 13 dicembre alle 19,30 (ingresso libero sino a esaurimento posti). Ad allietare la serata, alla quale prenderanno parte personalità del mondo scientifico, della cultura e della musica, Sergio Rubini, storico amico della Associazione, il Coro Gabriel-Lucia Greco diretto dalla M° Elena Campanozzi con i solisti Alessandra Alemanno e Davide Trotti; e una meravigliosa Ensemble a pizzico del Conservatorio Nicolò Piccinni di Bari, diretta dalla M° Annalisa Desiata. Eseguiranno un repertorio della canzone napoletana dedicata al mare.

A raccontare il mare, vissuto profondamente e sino in fondo, sono gli scatti di un artista, fotografo e scultore, sensibile e generoso: Aurelio Andriani.

E poiché Aurelio Andriani è anche un poeta, i suoi scritti saranno recitati, insieme ad alcuni versi della poetessa Luciana Manco, dalla attrice cinematografica Celeste Francavilla.

Il mare d’inverno, cupo e tempestoso, languido e sognante dei più bei giorni d’autunno,  o malandrino a primavera, o ancora ad annunciare i colori dorati dell’estate.“Non è la prima volta –afferma l’artista- che collaboro con l’Associazione Gabriel. Considero il sociale una priorità e ognuno dovrebbe offrire agli altri una parte di se. Personalmente, metto a disposizione le mie opere, sculture o immagini, a favore di chi soffre. Il cancro è una sfida e, del resto, anche il mare lo è”.

“Una diagnosi di cancro spaventa. Tutti, nessuno escluso – chiarisce Geny Palmiotti, direttore del reparto Don Tonino Bello – IRCCS Bari.  Confonde le idee e anche la normale vita quotidiana viene sconvolta. La sensazione è paragonabile a chi si trova nella tempesta lottando tra le onde per rimanere a galla. Ecco perché, quest’anno, abbiamo scelto il mare come leitmotiv del Calendario Gabriel. Ma il mare è anche pace e serenità come quando, finalmente fuori dal tunnel, il cancro per molti diventa solo un brutto ricordo”.

(Chi lo desidera potrà richiedere il Calendario anche alla Associazione Gabriel, attraverso le pagine social o per mail: associazionegabriel.bari@gmail.com con una offerta di 10 euro.

Iban: IT51R0306909606100000077956; oppure potrà ritirarlo alla Libreria Moro in piazza Moro a Bari).

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.