Principale Estero Viaggi & Turismo Turismo, il progetto Basilicata Four Seasons

Turismo, il progetto Basilicata Four Seasons

Nino Sangerardi

La Giunta regionale lucana ha ratificato “ le linee guida per l’accesso agli incentivi” contemplate nel progetto “Basilicata Four Seasons. Fondo per la destagionalizzazione dei flussi turistici”.

Quattro i settori coinvolti :

-Turismo sportivo. Venti milioni sono gli italiani che praticano uno o più sport.Tra quelli abituali il 15,2% svolge attività ciclistica, e proprio in questo comparto l’Agenzia di promozione turistica Basilicata(APT) sta attuando “una politica promozionale anche tramite la creazione di un app dedicata e programmi correlati”. A tal proposito la Basilicata ha ricevuto una menzione speciale nell’ambito dell’Italian Green Road Award 2021(oscar nazionale del cicloturismo)

-Turismo congressuale. Dalla ricerca promossa da Federcongressi & Eventi è emerso che nel 2019 in Italia sono stati realizzati 431.127 manifestazioni con minimo dieci partecipanti e durata minima di quattro ore.Dei 431.127 avvenimenti il 57,6% si è svolto al Nord, il 24,9% al Centro e il 17,5% al Sud e Isole. I dati del Sud “mostrano che, mettendo in campo le giuste strategie, anche i numeri della Basilicata possono subire un importante incremento”

-Turismo scolastico. Se nell’anno scolastico 2018/2019 sono stati ben 1.650.00 gli studenti in gita con soggiorno, nel 2019/2020 il numero è precipitato a 300.000 con una spesa per vitto alloggio e soggiorno passata da 500 milioni di euro a 100 milioni. L’88% dei docenti interpellati ritiene che nel prossimo futuro saranno privilegiate le mete italiane che vengono percepite come sicure e affidabili,  le destinazioni/prodotti all’aria aperta : parchi naturalistici, escursioni, fattorie didattiche, etc. “Tutto ciò fa della Basilicata una regione con concrete potenzialità”

-Turismo culturale/religioso. Sono 330 milioni i turisti che ogni anno si muovono nel mondo per motivi legati alla fede, con un giro di affari pari a circa 18 miliardi di dollari.L’Italia è meta classica di pellegrinaggio con la sola Basilica di San Pietro in Roma che ogni 365 giorni accoglie 11 milioni di visitatori. In questo scenario la Basilicata può “ambire a incrementare questo segmento di mercato”.

I programmi per rendere turisticamente attrattiva la Basilicata, dal 1° settembre al 30 giugno, devono avere le seguenti caratteristiche : ospitare eventi sportivi di rilevanza interregionale nazionale e internazionale, favorire la messa in opera di “convegni e incentive nel territorio lucano”, organizzare gite scolastiche e viaggi di istruzione in Basilicata, mettere in atto tour culturali, pellegrinaggi in chiese e santuari e eremi e altri luoghi di culto lucani.

Soggetto attuatore dell’iniziativa “ Basilicata Four Seasons” è stata designata l’APT.

I beneficiari delle agevolazioni finanziarie,  impegnate da presidente e assessori regionali,  sono gli organizzatori di attività congressuali e convegnistiche, tour operator, agenzie di viaggio, strutture ricettive, scuole pubbliche e private, società sportive, enti e associazioni culturali e religiose.

Cifra stanziata pari a 1.000.000,00 euro, la Giunta regionale si riserva di destinare  altre risorse aggiuntive.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.